a darfo boario terme

Si schianta con lo scooter contro una barriera di cemento, morto un ragazzo di 16 anni

Daniele Corrent, di Pisogne, stava tornando da una festa. L’incidente è avvenuto nella notte tra sabato 4 e domenica 5 settembre

Si schianta con lo scooter contro una barriera di cemento, morto un ragazzo di 16 anni
Cronaca 06 Settembre 2021 ore 09:54

Era stato a una festa a Rogno e stava viaggiando in direzione di Darfo Boario, quando ha perso il controllo dello scooter e si è schiantato contro una delle barriere in cemento armato che limitano l’accesso alla vecchia strada della località Corna Rosse.

L’impatto è stato violentissimo e, come raccontano i colleghi di PrimaBrescia, non ha lasciato scampo a Daniele Corrent, ragazzo di 16 anni di Pisogne, paese in cui viveva insieme alla famiglia. L’incidente mortale è avvenuto nella notte tra sabato 4 e domenica 5 settembre, intorno alla mezzanotte.

Tra le passioni di Daniele, oltre alla caccia e la pesca, c’era anche la corsa in montagna, che gli aveva portato amicizie e piazzamenti prestigiosi. Da qualche tempo aveva deciso di tesserarsi per l’Unione Sportiva Rogno.

Trasportato d’urgenza in ospedale con l'eliambulanza, le condizioni del sedicenne sono parse fin da subito disperate. Il cuore di Daniele ha smesso di battere il mattino seguente al Civile di Brescia. Lascia il papà Andrea, la mamma Angela e il fratello minore Davide, oltre all'intera comunità di Pisogne a cui era molto legato e che si sta stringendo ora attorno alla famiglia. Non è ancora stata fissata la data del funerale.