Menu
Cerca
L'operazione

Smantellato un bed&breakfast per immigrati irregolari nella Bassa

La Polizia locale Franciacortina ha scoperto a Cortenuova un giro d'affare sui clandestini

Smantellato un bed&breakfast per immigrati irregolari nella Bassa
Cronaca 24 Dicembre 2020 ore 12:49

La Polizia Locale Franciacortina, guidata dal comandante Luca Leone, ha denunciato per immigrazione clandestina un uomo che è poi stato espulso dall’ufficio immigrazione della Questura di Bergamo. Altri due stranieri invece sono stati denunciati per non aver fornito il permesso di soggiorno cercando di sottrarsi ai controlli. Facendo seguito ad una segnalazione dei residenti, è stata scoperta un’abitazione nel centro di Cortenuova frequentata da extracomunitari irregolari sul territorio nazionale.

B&B per clandestini. L’appartamento funzionava come un bed & breakfast. Gli stranieri, soprattutto nigeriani, arrivavano, alloggiavano nella camera messa a loro disposizione e dopo qualche giorno se ne andavano. Rimane da scoprire se veniva pagato un canone durante la permanenza. Il titolare del contratto d’affitto verrà sanzionato per aver omesso le comunicazioni di ospitalità degli extracomunitari all’autorità di Pubblica Sicurezza (il sindaco), obbligatorie entro le successive 48 ore. Seguiranno anche prescrizioni in merito all’abitabilità ed agibilità dell’appartamento a carico del proprietario delle mura che non poteva ospitare un numero così ingente di persone.