l'operazione antidroga

Sorpreso a spacciare a Dalmine, carabinieri arrestano un 39enne marocchino

Il 39enne, una volta beccato, ha tentato di fuggire e si è opposto violentemente all'arresto

Sorpreso a spacciare a Dalmine, carabinieri arrestano un 39enne marocchino
Dalmine, 15 Maggio 2020 ore 10:15

H. D., un cittadino marocchino di 39 anni, pluripregiudicato e irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato dai carabinieri a Dalmine dopo essere stato sorpreso a spacciare. I militari sono intervenuti dopo aver ricevuto le segnalazioni di alcuni residenti nella zona, fermando il 39enne in via San Francesco D’Assisi mentre cedeva una dose di cocaina ad un 36enne del posto.

Alla vista delle forze dell’ordine lo spacciatore ha tentato di fuggire, ponendo una violenta resistenza all’arresto, ma il tentativo è stato vano. L’uomo è stato trovato in possesso anche di 120 euro che gli investigatori ritengono essere provento dell’attività illecita e che, per questa ragione, sono stati sequestrati così come la droga.

L’uomo è stato portato nelle camere di sicurezza del comando compagnia di Treviglio, dove è in attesa del processo con rito direttissimo che avverrà in videoconferenza con l’autorità giudiziaria nella mattinata odierna (venerdì 15 maggio).

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia