Menu
Cerca
viabilità

Statale 42, è stato un lunedì nero. Rientro paralizzato da tre incidenti

C'è voluta un'ora e mezza da Trescore per arrivare a Casazza e due ore e mezza per arrivare a Sovere.

Statale 42, è stato un lunedì nero. Rientro paralizzato da tre incidenti
Cronaca 06 Ottobre 2020 ore 08:10

È stato un lunedì nero quello di ieri per quanti hanno fatto ritorno dai luoghi di lavoro o che fossero di passaggio dal pomeriggio alle 17 sino a sera inoltrata sulla Statale 42, in direzione Lovere. Tre incidenti tra Entratico, Borgo di Terzo e Casazza hanno letteralmente paralizzato la strada e le vie di connessione. Le ripercussioni del traffico si sono avute anche sulla Provinciale 89 dove già a Zandobbio il traffico era fermo. Così come intasato era anche il centro cittadino di Trescore e la vecchia statale (nella foto di Statale 42 la zona Fornaci). Quanti hanno cercato una via di fuga sulle vie laterali - ormai rese interdette al traffico dei non residenti - oltre a non aver guadagnato tempo rischiano la multa per divieto di transito (le telecamere non perdonano). Dalle Terme di Trescore sono servite un’ora e mezza per arrivare a Casazza e due ore e mezza per arrivare a Sovere. Per quanto riguarda gli incidenti sono state necessarie due ambulanze e un’automedica. Si parla di una sola persona ferita. Già il traffico pendolare di rientro rende il traffico difficoltoso e lento, basta un piccolo incidente per paralizzare tutto il sistema viario. Figuriamoci se di incidenti ne accadono contemporaneamente tre, come ieri sera.