Cronaca
I risultati di giovedì 23 maggio

Tennis 2019, applausi per il Gasp e i sorrisi firmati Striscia la Notizia

Tennis 2019, applausi per il Gasp e i sorrisi firmati Striscia la Notizia
Cronaca 24 Maggio 2019 ore 09:02
Foto San marco - Villongo

 

È la grande serata del mondo nerazzurro, e poi ancora tanti ospiti dallo spettacolo, dello sci e del nuoto. Dall’amministratore delegato Luca Percassi a Gian Piero Gasperini e il suo vice Tullio Gritti, Cristian Raimondi, Giorgio Frezzolini e tanti ex atalantini come Beppe Savoldi, Ivan Pellizzoli, Massimo Carrera, Pietro Fanna, Michele Marcolini e Bortolo Mutti. L’attenzione dei tanti presenti al Mongodi di Cividino è per il mister atalantino, che insieme al vice Tullio Gritti è stato premiato dal Consiglio direttivo dell’Accademia dello Sport per la Solidarietà. «A questi risultati si arriva non con il lavoro di un singolo, ma di un team, dello staff, della società dell’ambiente e soprattutto dai protagonisti, i giocatori. Naturalmente il calcio è uno spettacolo e far divertire deve essere il primo obiettivo, il risultato è normale che diventi fondamentale. A Roma è stato uno spettacolo incredibile, vedere dal campo i 22 mila bergamaschi era una cosa che ci ha lasciato senza fiato: è andata male, ma fortunatamente ora c’è una seconda chance». L’attesa sale per il match decisivo del campionato, la sfida sul “neutro” di Reggio Emilia contro il Sassuolo domenica 26, dove saranno attesi migliaia di bergamaschi pronti ad una nuova trasferta a caccia della Champions League. «Può essere l’occasione per festeggiare un traguardo storico per la società, la sua prima volta, e aiuterebbe anche a dimenticare Roma - ha proseguito il Gasp -. Manca l’ultimo passo, non dobbiamo dare per scontato nulla perché le sorprese sono sempre dietro l’angolo, lo stiamo dicendo da tutta settimana ai ragazzi: tutte le partite vanno giocate. Ballare la Papu Dance? Potrebbe essere una delle sorprese, ma prima testa al campo».

8 foto Sfoglia la gallery

Nel villaggio di accoglienza non è mancato l’ad atalantino Luca Percassi: «Ci prepariamo all’ennesimo esodo della nostra tifoseria, della città, una partita ovviamente molto sentita, dovremo saper gestire l’aspetto emotivo per affrontarla al meglio - ha affermato il dirigente atalantino -. Come Atalanta siamo orgogliosi di essere a fianco dell’Accademia, sappiamo quanto lo sport può unire le persone e con questa finalità è il massimo. Lo stadio procede celermente, ogni giorno si lavora, c’è voglia di fare bene e il prima possibile». Prima di lui è stato un suo collaboratore, Cristian Raimondi, insieme al suo ex compagno Giorgio Frezzolini, a presentarsi al Tennis 2019. «Adesso manca solo l’ultimo passo per raggiungere un traguardo impensabile - sono le parole dell’ex giocatore nerazzurro -. Mitigherebbe la sconfitta con la Lazio e sarebbe un trionfo straordinario. Il mister sa come gestire il momento al meglio e stimolare i giocatori, anche se i ragazzi quest’anno non hanno mai fallito dal quel punto di vista. Abbiamo un gruppo eccezionale, l’obiettivo è lì a un passo. L’Accademia è sempre grande, noi siamo qua a divertirci, Licini e lo staff sono inimitabili».

8 foto Sfoglia la gallery

Il momento clou di questa prima parte del torneo dell’Accademia dello Sport ha visto protagonisti tantissimi personaggi vicini all’Accademia, come gli ex giocatori Luigi Sacchetti e Piero “Gedeone” Carmignani. Non sono di certo passati inosservati Giorgio Lamberti e Domenico Fioravanti dal mondo del nuoto, Markus Waldner, responsabile della Coppa del mondo maschile di sci, e gli ex sciatori Gianluca Grigoletto e Max Blardone. Da Striscia la Notizia hanno aperto la serata Edoardo Stoppa con la moglie Juliana Moreira. Si conclude la prima settimana intera con altri ospiti da Striscia la Notizia, come Jimmy Ghione e Lorenzo Beccati, il giornalista Carlo Pellegatti, Oliviero Garlini e i giocatori Luca Belingheri del Padova e Andrea Brighenti del Monza e Simone Pesce del FeralpiSalò, ex Serie A.

 

Risultati giovedì 23 maggio (6a giornata)

28° Trofeo Achille e Cesare Bortolotti (doppio maschile)
Roberto Sottocornola-Cristian Raimondi vs Giorgio Frezzolini-Max Blardone 1-6 6-4
Edoardo Stoppa-Massimo Carrera b. Gianluca Grigoletto-Markus Wadner 6-1 6-4
Paolo Ribolla-Gian Piero Gasperini b. Tullio Gritti-Chicco Guidotti 9-6
Michele Marcolini-Ruben Garlini b. Pietro Fanna-Gigi Sacchetti 9-4
Mario Previtali-Luca Locatelli b. Giorgio Lamberti-Domenico Fioravanti 9-3

13° Trofeo Giacinto Facchetti (singolare maschile A)
Pinuccio Mauriello b. Beppe Savoldi 9-8
Mario Previtali b. Stefano Bonato 9-5
Ivan Pellizzoli b. Gigi Sacchetti 9-5
Luigi Cocchetti b. Pietro Fanna 9-2
Cristian Schillacci -Luca Chiesa 1-6 5-7
Graziano Innocenti b. Gedeone Carmignani 9-4
Bortolo Mutti b. Gianluigi Viscardi 9-6
Marco Barcella b. Andrea Punzo 7-5 6-1

6° Torneo Franco Morotti (singolare maschile B)
Jacopo Chiesa b. Alessandro Bettinelli 9-1
Gianmarco Rondi b. Francesco Caldara 9-4
Stefano Rondi b. Bruno Mazzoleni 9-5

Coppa ASC (doppio misto)
Giuliana Moreira-Edoardo Stoppa b. Cristina Radici-Alessandro Fonda 9-7
Laura Camozzi-Roberto Sottocornola b. Giovanna Zanese-Sergio Proserpi 9-2