I risultati di lunedì 3 giugno

Tennis 2019, in attesa della finale gli imprenditori lodano Percassi

Tennis 2019, in attesa della finale gli imprenditori lodano Percassi
04 Giugno 2019 ore 09:02
Foto San Marco – Villongo

 

Anche gli imprenditori legati all’Accademia dello Sport tifano Atalanta. Si avvicina il grande finale al Mongodi di Cividino, dove siamo ormai entrati nelle ultime fasi del torneo guidato da Giovanni Licini. Mercoledì 5 sono in programma le semifinali, mentre il giorno seguente è tempo delle finalissime: gli ospiti presenti si godono lo spettacolo e tra i tanti amici dell’Accademia il primo argomento di discussione tra spogliatoi e campo è naturalmente l’Atalanta appena volata in Champions League.

4 foto Sfoglia la gallery

«Il Presidente Percassi ci tiene e significa che da imprenditore farà qualcosa di buono, non assisteremo alla svendita dei campioni – ha affermato Paolo Agnelli, che insieme al fratello Baldassarre guida il Gruppo Agnelli -. Se tiene Zapata e si rinforza con Lazzari e il ritorno di Petagna come alternativa in attacco, non andremo a fare i turisti in Europa. Non è un miracolo, basta chiamarlo così, adesso sono tre anni che i miracoli di Gasperini sono realtà». Uno dei più appassionati tennisti al via al torneo è Luca Chiesa di Ibs Salumi, grintoso in campo e ottimo opinionista quando si toccano i colori nerazzurri: «Sono fiducioso perché se manteniamo lo stesso impianto con qualche innesto di giovani che vogliono mettersi in mostra abbiamo qualche speranza di fare una buona figura. È difficile fare i nomi, l’Atalanta ha sempre avuto una grande tradizione nei giovani. Chiesa? Non mi sbilancio, ma ci sono tanti giocatori che a Bergamo verrebbero per fare la Champions mentre prima non sarebbero mai venuti. La forza dell’Atalanta è nel gruppo, non dobbiamo correre rischi stravolgendo la rosa proprio quest’anno».

8 foto Sfoglia la gallery

Vicino al mondo Accademia, ma anche alla recente Camminata Nerazzurra, è Roberto Sottocornola della Granulati Zandobbio-StoneCity: «Immagino un 3° posto e il passaggio in Europa League, arrivando ancora nella vecchia Coppa Uefa a fine stagione e dopo una buona Coppa Italia. Il Presidente ha detto che vuole fare una formazione competitiva per la Champions: ci aspettano almeno due difensori, due centrocampisti e un attaccante. Mi piacerebbe trovare il Barcellona, e poi Tottenham o Chelsea e Valencia per arrivare terzi». Oltre i singoli, questa Atalanta ha fatto sognare per la sua compattezza, parola di Luigi Cocchetti della Serramenti Pedretti: «L’Atalanta ci ha fatto sognare, onestamente questo sogno il Presidente ci farà proseguire questo sogno. Abbiamo visto una squadra giocare un grande calcio: la forza è quella del gruppo, le persone e la realtà bergamasca non vanno dimenticate. Siamo sempre una provinciale che fa sognare, dobbiamo ricordare chi siamo e da dove veniamo». Chiude infine Pinuccio Mauriello della Progetto Giardino: «Percassi ha promesso 3-4 innesti e sono sicuro che passerà il girone come terzo. La squadra è Gasperini, è riuscito a portare avanti questa formazione, se fosse andato via lui si sarebbe rotto tutto. È un’azienda, giusto fare cassa se qualcuno se ne dovesse andare».

 

Risultati di lunedì 3 giugno (13a giornata)

28° Trofeo Achille e Cesare Bortolotti (doppio maschile)
Matteo Nana-Alessandro Vanoi b. Gigi Sacchetti-Chicco Guidotti 9-6
Luca Facchetti-Moreno Morello b. Alessandro Masera-Pinuccio Mauriello 9-8
Filippo Carrara-Luigi Cocchetti b. Graziano Innocenti-Mauro Bottega 9-6
Beppe Savoldi-Antonio Viscardi b. Moreno Morello-Luca Facchetti 9-8
Luca Chiesa-Paolo Agnelli b. Fabio Bosatelli-Michele Magrin 9-6
Mario Ielpo-Gianluigi Viscardi b. Mario Previtali-Luca Locatelli 9-6
Mattia Carrara-Roberto Sottocornola b. Roberto Selini-Massimo Limonta 9-3

13° Trofeo Giacinto Facchetti (singolare maschile A)
Ermanno Viscardi b. Antonio Oprandi 9-3
Enrico Agnelli b. Massimo Carrera 6-4
Filippo Carrara b. Sergio Proserpi 9-3
Gianpaolo Bellini b. Moreno Morello 9-6
Aldo Ghislandi b. Roberto Sottocornola 9-2
Riccardo Maspero b. Oscari Brevi 9-1
Cristian Schillacci b. Simone Cornali 9-4
Ciro Bresciani b. Mario Ielpo 9-4
Giovanni Vinanti b. Marino Magrin 9-6

6° Torneo Franco Morotti (singolare maschile B)
Stefano Rondi b. Francesco Caldara 9-5
Bruno Mazzoleni b. Beppe Mazza 9-4
Gianmarco Rondi b. Roberto Paratico 9-3

Coppa ASC (doppio misto)
Simona Befani-Luigi Cocchetti b. Ingrid Senoner-Cristiano Doni 9-8
Irene Bergomi-Giuseppe Bergomi b. Carolina Mauriello-Pinuccio Mauriello 9-3

Coppa Banca Mediolanum (Competizione a squadre)
Ashe (capitano Ciro Bresciani) b. McEnroe (capitano Mario Previtali) 3-1

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia