Tentata corruzione

Offre cento euro per evitare la multa: la Stradale ha arrestato un camionista filippino

Offre cento euro per evitare la multa: la Stradale ha arrestato un camionista filippino
Seriate, 20 Febbraio 2020 ore 18:21

Ha provato ad evitare una multa corrompendo gli agenti della Polizia Stradale di Seriate con 100 euro in contanti, ma è stato arrestato. A finire nei guai S. Y., un autotrasportatore di origini filippine di 42 anni, che è stato fermato nella giornata di oggi (giovedì 20 febbraio) al casello di Seriate sulla A4 mentre era alla guida di un autocarro che trasportava alimenti surgelati.

La pattuglia, dopo un primo controllo dei documenti, ha chiesto al 42enne di condurre il veicolo sopra una pesa per verificare la regolarità del trasporto. Durante l’ispezione le forze dell’ordine hanno però riscontrato un sovraccarico del veicolo e, per questa ragione, hanno sanzionato il conducente. Tuttavia, il cittadino filippino ha estratto più volte una banconota da 100 euro, chiedendo con insistenza di non essere multato e dicendo che, in cambio, avrebbe consegnato loro il denaro.

Nonostante gli agenti lo abbiano invitato più volte a desistere, il guidatore ha comunque appoggiato i soldi sul cruscotto della pattuglia e, per questa ragione, è stato arrestato per tentata corruzione. L’udienza è programmata domani al Tribunale di Bergamo.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia