In Austria

Tragedia in moto: Gabriele Gottardi, 34enne di Grumello, travolto dal padre che lo seguiva

Incidente non lontano da Innsbruck. Erano diretti al raduno europeo della Bmw a Garmisch, in Germania

Tragedia in moto: Gabriele Gottardi, 34enne di Grumello, travolto dal padre che lo seguiva
Pubblicato:

Tragedia in Austria, poco dopo il confine italiano, per un gruppo di motociclisti italiani diretti al raduno europeo della Bmw di Garmisch, in Germania. Gabriele Gottardi, 34enne di Grumello del Monte, titolare insieme al fratello Ivan, dell’azienda Teo.Rema di Erbusco, nel Bresciano, è caduto sabato 6 luglio, attorno alle 15, lungo la Ötztaler Bundesstrasse (la strada austriaca che attraversa la valle dell’Ötztal) ed è stato travolto dal padre Luciano che lo ha, così, ucciso.

«All'ingresso di una stazione di servizio - spiega la polizia tirolese - un membro del gruppo ha frenato con la sua moto per svoltare all'interno della stazione di servizio. Secondo lo stato attuale delle indagini, un italiano di 34 anni che seguiva è probabilmente caduto ed è stato investito da un altro motociclista italiano che seguiva».

Quello che la polizia tirolese nel suo dispaccio ufficiale definisce l’altro motociclista italiano era appunto Luciano Gottardi, 68 anni, a sua volta rovinato sull’asfalto: portato in ospedale ad Innsbruck, le sue condizioni non sono gravi.

Gabriele viveva a Grumello, nella casa di famiglia, con la compagna Lara e la sua figlia Arianna; il fratello Ivan e la sua famiglia abitano invece a Chiuduno, mentre il papà Luciano, dopo la scomparsa della moglie Idania Mariani, si era trasferito a Iseo dove viveva con la nuova compagna Agnese.

Oltre alla scomparsa della madre, Gabriele aveva dovuto fare i conti la perdita del fratello Simone. Una famiglia sfortunata, insomma.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali