La domanda posta su Reddit

Tutte le cose che gli uomini odiano degli altri uomini

Tutte le cose che gli uomini odiano degli altri uomini
13 Maggio 2015 ore 16:30

Per quanto noi italiani possiamo dirci preparati in termini di tecnologia e grandi conoscitori (soprattutto le nuove generazioni) del fantastico mondo del web, ci sono ancora angoli della rete a noi sconosciuti. Uno di questi si chiama Reddit e in America va alla grandissima. Lanciato nel giugno del 2005, in realtà è poco noto fuori dai confini statunitensi. Graficamente debole, è basato principalmente sull’attività degli utenti, ovvero i “redditors”. Questi possono pubblicare contenuti sotto forma di post testuali o di link. Si può attribuire una valutazione ai contenuti pubblicati, idea resa visivamente con dei tasti che indicano il “su” e il “giù”. Questa valutazione va poi a determinare la posizione e la visibilità dei vari contenuti sulle pagine del sito, a loro volta organizzati in aree di interesse chiamate “subreddits”. Il nome di questo portale deriva dall’unione di due parole, “read” ed “edit”, ovvero leggi e pubblica, che è ciò che devono fare gli utenti per mantenere vivo il sito.

Negli Usa, Reddit è uno dei portali di maggior successo. Per la registrazione non è necessario l’uso di alcun indirizzo mail e la cosa ha certamente favorito lo svilupparsi di una vastissima base di utenti. Ogni giorno sono migliaia le conversazioni che vengono aperte sul sito, alcune anche molto interessanti. Tra queste, una che ha destato curiosità, sia tra gli utenti attivi che tra i semplici osservatori, è stata quella in cui un redditor ha chiesto ai suoi amici maschi quali sono le cose che odiano degli altri uomini. Ne è uscito un campionario di affermazioni meravigliose per la loro schiettezza e la loro varietà. Si va dal dilagante misconoscimento del galateo alla fastidiosa ossessione per gli sport, passando per le fissazioni sessuali e gli atteggiamenti “egomaniaci”. La conversazione ha destato addirittura l’interesse del Telegraph e di Business Insider. Abbiamo selezionato alcune delle migliori risposte. Risulta che, quando le donne criticano certi atteggiamenti del sesso “forte”, in fondo non hanno poi tutti i torti…

 

«Degli altri uomini odio…

… la fissazione per gli sport. Credono sempre che anche a me piacciano gli sport. Solo perché sono dotato di un pene non significa che io ami gli sport».

 

«Degli altri uomini odio…

… il fatto che, dopo qualche bicchiere, ci sia per forza bisogno di fare a botte o diventare violenti. Spesso addirittura con i propri amici».

 

«Degli altri uomini odio…

… quando commentano su Facebook le foto delle ragazze con frasi idiote tipo “wow, sexy!”, o “ciao bella” e altre affermazioni che trasudano disperazione. Frasi poi sempre chiuse con quelle odiose faccine fatte di punti e virgole».

 

«Degli altri uomini odio…

… il fatto che non riescano a parlare seriamente di ogni cosa che li infastidisce o li fa soffrire. Tengono tutto dentro e alla fine rompono perché ci stanno male».

 

«Degli altri uomini odio…

… i giudizi che danno sulle donne, basati solamente sul loro fisico».

 

«Degli altri uomini odio…

… l’importanza che viene data alle conquiste sessuali. E, più in generale, odio quando si vantano per essere andati a letto con una ragazza».

 

«Degli altri uomini odio…

… i casi in cui disprezzano i loro simili con il solo intento di fare breccia nel cuore di una donna dimostrandole quanto sono diversi dagli altri uomini. Se state cercando di essere “non come tutti gli altri”, sappiate che così facendo siete ESATTAMENTE come tutti gli altri».

 

«Degli altri uomini odio…

… qualsiasi cosa c’entri con la misurazione del proprio pene. E sono tanti i casi in cui gli uomini non possono proprio farne a meno».

 

«Degli altri uomini odio…

… quando inviano immagini sconce a delle ragazze. Rovinano l’immagine di tutti».

 

«Degli altri uomini odio…

… quando girano per casa con le balle ballonzolanti col solo intento di stabilire la propria superiorità sui coinquilini».

 

«Degli altri uomini odio…

… il fatto che riescano a farsi crescere una bella e folta barba, e non delle chiazze pelose da teenager in piena pubertà».

 

«Degli altri uomini odio…

… che non sappiano badare a sé stessi quando si tratta di lavori domestici».

 

«Degli altri uomini odio…

… che non si interessino mai delle difficoltà degli altri uomini, meno fortunati o maltrattati. Ammiro il modo in cui le donne lottano perché i diritti di alcune siano estesi a tutte. Mi piacerebbe vedere gli uomini fare lo stesso».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia