Malore in casa

Umberto Bossi ricoverato in ospedale a Varese. Le sue condizioni non sarebbero gravi

Il fondatore della Lega, 78 anni, è stato male nella sua abitazione a Gemonio. Un anno fa un altro ricovero, quella volta decisamente più preoccupante

Umberto Bossi ricoverato in ospedale a Varese. Le sue condizioni non sarebbero gravi
04 Luglio 2020 ore 16:53

Il fondatore della Lega Nord, Umberto Bossi, è stato ricoverato ieri sera (3 luglio) all’Ospedale di Circolo di Varese a seguito di un malore. Lo ha reso noto PrimaSaronno. Fortunatamente, le condizioni di Bossi non sarebbero gravi.

A darne notizia, dopo la conferma del deputato leghista Matteo Bianchi, l’agenzia Adnkronos. Il senatùr, ormai 78enne, sarebbe stato colto da un malore mentre si trovava nella sua casa di Gemonio e sarebbe ricoverato nel reparto di Gastroenterologia. «Le sue condizioni non sono gravi, non so esattamente cosa abbia – ha spiegato Bianchi -. Tutti quanti speriamo che possa rimettersi presto e ci auguriamo che possa superare questo malanno».

Niente di grave quindi, a differenza di un anno fa, quando Bossi venne ricoverato in Rianimazione sempre dopo un malore e dal quale venne dimesso dopo oltre due settimane. Di seguito la nota diramata dall’Asst Valle Olona:

«Da ieri sera Umberto Bossi è ricoverato all’Ospedale di Circolo di Varese nel reparto di Gastroenterologia per sottoporsi ad alcuni accertamenti. Le condizioni del paziente non sono gravi. L’arrivo in ambulanza riferito da alcune fonti giornalistiche, non è stato dettato da un particolare situazione di urgenza ma da una scelta della famiglia in considerazione delle circostanze legate all’emergenza Covid».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia