Una cascina di Romano trasformata in una favelas: clandestini e famiglie vivevano nei garage

Torna all'articolo