dopo la pandemia

Una cura da 370 mila euro contro gli sfratti, l’iniziativa dell’Ambito di Seriate

A disposizione, attraverso un bando, fondi per sostenere chi a causa della crisi Covid-19 si trova in difficoltà nel pagare l’affitto di casa

Una cura da 370 mila euro contro gli sfratti, l’iniziativa dell’Ambito di Seriate
Seriate, 18 Luglio 2020 ore 08:42

di Federico Rota

L’Ambito territoriale di Seriate ha messo a disposizione, attraverso un apposito bando, 370 mila euro per sostenere coloro che a causa della perdita del lavoro o per motivi legati al contagio da Covid-19 hanno avuto una riduzione del reddito e si trovano in difficoltà nel pagare l’affitto di casa. «Si tratta di una misura di cui andiamo particolarmente fieri, soprattutto in un momento come quello che stiamo vivendo adesso nel quale le difficoltà economiche delle famiglie stanno emergendo con sempre maggior forza nei diversi territori», sottolinea Gabriele Cortesi, vicesindaco e presidente dell’assemblea dei sindaci dell’Ambito territoriale che raggruppa undici Amministrazioni locali, per una popolazione complessiva di circa 80 mila abitanti.

Il Bando unico di sostegno alla locazione si compone di tre differenti sezioni. Due comprendono interventi già consolidati, volti al contenimento dell’emergenza abitativa e al mantenimento dell’alloggio in locazione (senza sfratto) oltre al sostegno degli inquilini morosi incolpevoli soggetti a provvedimenti di sfratto. La terza sezione contiene invece aiuti specifici per chi sta vivendo difficoltà economiche in seguito all’emergenza sanitaria. Nello specifico, verranno erogati contributi per un valore complessivo di circa 278 mila 573 euro, dei quali circa 106 mila euro provenienti da fondi stanziati da Regione Lombardia. «La parte restante della Misura Unica – spiega Gabriele Cortesi – è stata finanziata con risorse delle altre due linee di finanziamento previste dal documento che in passato non erano stati spesi. Questo perché i requisiti di accesso ai contributi per morosità incolpevole sono particolarmente stringenti e quindi, spesso, le risorse messe a disposizione non vengono esaurite».

Possono accedere alla Misura i cittadini che non sono colpiti da sfratto, non sono proprietari di un alloggio adeguato in Regione Lombardia e che hanno un Isee fino a 26 mila euro…

L’articolo completo e altre notizie su Seriate a pagina 37 del PrimaBergamo in edicola fino al 23 luglio, oppure sull’edizione digitale QUI.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia