Menu
Cerca
il sogno

Una funivia per unire Castione al Monte Pora. Con il Recovery Fund è possibile

L'impianto, lungo 4,5 km., sarà in grado di trasportare fino a 1.800 persone all'ora. Partirà dal centro sportivo, dove verrà costruito un parcheggio multipiano.

Una funivia per unire Castione al Monte Pora. Con il Recovery Fund è possibile
Cronaca Val Seriana, 05 Gennaio 2021 ore 07:17

Castione della Presolana ha un sogno: realizzare una funivia che dal centro sportivo arrivi direttamente sugli impianti da sci del Monte Pora. Il sindaco di Castione, Angelo Migliorati, è convinto che questa sia la volta buona. «Abbiamo presentato ai ministeri competenti e a Regione Lombardia – afferma – un nostro progetto strategico, che verrà inserito nei finanziamenti del Recovery Fund. È un’idea che risale agli anni ’60 e che riteniamo fondamentale per lo sviluppo turistico del territorio, “avvicinando” il Monte Pora al centro abitato».


L’impianto dovrebbe partire all’altezza del centro sportivo, dove sarà necessaria la costruzione di un parcheggio multipiano per ospitare i numerosi turisti e da lì la funivia dovrà essere in grado di trasportare 1.800 persone all’ora fin su al Pora. La lunghezza del tracciato è di circa quattro chilometri e mezzo e il costo complessivo è stimato in 12 milioni di euro.

2 foto Sfoglia la gallery

«Il Monte Pora – sottolinea Migliorati – non deve essere inteso solo come stazione sciistica invernale, ma come una località in cui si possano svolgere attività ludico-sportive tutto l’anno e che prevede investimenti in questo senso da parte della società Irta Spa». L’idea è di quelle da libro dei sogni che, se realizzata, darebbe un impulso notevole al turismo annuale del comprensorio della Valle Seriana. Un sogno che con il Recovery Fund potrebbe diventare realtà.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli