Qui nati 5mila bambini

L’impressionante video della Bbc del campo profughi di Zaatari

L’impressionante video della Bbc del campo profughi di Zaatari
Cronaca 02 Marzo 2016 ore 15:21

Conta 83mila rifugiati ed è ormai diventato una vera e propria città. È il campo profughi di Zaatari, che nella zona nord della Giordania accoglie ogni giorno centinaia di siriani in fuga dal proprio Paese, un flusso continuo che, dal luglio 2012 a oggi, ha portato all’esplosione di questo insediamento, prima di allora inesistente. Qui è ripreso dall’alto dalle telecamere della Bbc, che mostrano tutta l’imponenza del campo, sorto dove prima c’era deserto. Non è nemmeno il più grande campo profughi al mondo sebbene, negli ultimi due anni, abbia vissuto un drastico spopolamento dopo l’apertura del vicino campo ad Azraq: all’epoca la popolazione di Zaatari era addirittura di 156mila persone. E come sottolinea la Bbc è uno dei punti di maggiore accoglienza della Giordania, Paese che da solo ha accolto 1 milione e mezzo di profughi dalla Siria, praticamente 3 volte quelli presi dall’intera Europa nel solo 2015.

Non è chiaramente un ambiente facile Zaatari, ormai organizzato come una vera città con bancarelle e mercati, dove poter acquistare cibo e vestiti. Non mancano però anche episodi di criminalità, problemi di spaccio, prostituzione e, ovviamente, igiene e sicurezza. Tantissimi sono i bambini che vivono nel campo, si stima addirittura la metà: solo lo scorso 21 febbraio nasceva Rima, la neonata numero 5mila venuta al mondo nella clinica del campo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli