Nuova rete

Alla scoperta di castelli, ville e palazzi con teatro, arte e rievocazioni

Coinvolti sei Comuni, con la regia della Provincia, dal 29 agosto al 4 ottobre

Alla scoperta di castelli, ville e palazzi con teatro, arte e rievocazioni
22 Agosto 2020 ore 01:15

Nasce una nuova rete, coordinata dalla Provincia: “Know & taste the local heritage” (conosci e gusta il patrimonio storico locale), circuito tra ville, palazzi e castelli che coinvolge 6 Comuni della pianura bergamasca. Il lancio dal 29 agosto con un calendario di iniziative esperienze culturali, artistiche, teatrali, musicali, enogastronomiche che ci accompagnerà fino ad ottobre. Tutte rigorosamente gratuite. Si tratta di un progetto pilota promosso da Provincia di Bergamo – Servizio Turismo, con il contributo di Regione Lombardia, per sperimentare nuove possibilità di vivere il territorio che incrociano storia, patrimonio culturale, paesaggio, prodotti tipici, tradizioni, immaginario, comunità, relazioni.

23 foto Sfoglia la gallery

Il network si potrebbe allargare, anzi, questo è l’intento. Per ora comprende: Cavernago, che con i due castelli (di Cavernago e Malpaga) si lega indissolubilmente alla figura del grande condottiero Bartolomeo Colleoni; Urgnano, raccolto attorno all’imponente Rocca viscontea, custode di storia e di misteri; Treviglio, con le vicende scritte nelle pietre della Torre Civica del XIV secolo e del monastero del XII sec.; Brignano Gera d’Adda, con il Palazzo Visconti, la leggendaria dimora dell’Innominato de “I Promessi Sposi”; Caravaggio, che si lega al grande pittore, con il convento e la chiesa affrescata di San Bernardino;  Misano Gera d’Adda, con il settecentesco Palazzo Visconti Fugazzola e i suoi giardini di delizie.

«La promozione turistica e la valorizzazione del patrimonio storico-artistico e gastronomico bergamasco richiedono la sinergia tra gli enti pubblici e le realtà private operanti nel settore e la capacità di intercettare le risorse economiche necessarie tramite bandi regionali, nazionali ed europei  – commenta Claudio Bolandrini,  consigliere provinciale con delega al Turismo e sindaco di Caravaggio – Con il progetto “Know and taste the local heritage” la Provincia di Bergamo è riuscita a raggiungere entrambi gli obiettivi offrendo in tempi critici una preziosa opportunità ai Comuni che vi hanno aderito e hanno fatto squadra. Ringrazio la Regione Lombardia e i colleghi sindaci che hanno creduto nel progetto e nella capacità della Provincia di tornare a svolgere l’importante ruolo di promotore e coordinatore in un settore fortemente provato dalla pandemia in corso».

Tutte le iniziative saranno ad ingresso gratuito e saranno accompagnate anche da una scoperta del gusto, con la degustazione di quei prodotti tipici che fanno parte a tutti gli effetti del passato e del presente di queste terre, dai formaggi alla farina bramata, dal grano del condottiero ai biscotti del campanile, dal miele al Moscato di Scanzo. Info: www.provincia.bergamo.it.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia