Cultura
dietro le quinte

Ecco come la Carrara prepara la grande mostra su Peterzano

Ecco come la Carrara prepara la grande mostra su Peterzano
Cultura Bergamo, 02 Febbraio 2020 ore 07:38

«Tiziano e Caravaggio in Peterzano» è il nuovo, grande, evento espositivo dell’Accademia Carrara. Si tratta di una prima internazionale. Mancano ormai pochi giorni. L’inaugurazione è prevista il 6 febbraio, e i preparativi si fanno febbrili. Ecco come alla Carrara si sta lavorando dietro le quinte. I quadri sono arrivati. Nel video il come sarà della mostra. In questi giorni gli operatori stanno allestendo «I teleri di San Barnaba» , i quadri più grandi mai dipinti da Peterzano che illustrano due episodi tratti dagli Atti degli Apostoli: nella prima lo Spirito Santo chiama a sé i santi Paolo e Barnaba, nella seconda i due santi rifiutano, stracciandosi le vesti, i sacrifici pagani della popolazione di Listra.

"I musici", Caravaggio

E da New York dal Metropolitan Museum è arrivato, e già sistemato, anche il quadro di Caravaggio: «I Musici». Allievo di Tiziano e maestro di Caravaggio - spiegano alla Carrara -, Simone Peterzano è protagonista cruciale nel panorama artistico rinascimentale. Nella sua pittura si ritrovano il colore veneto e la schietta tradizione naturalistica lombarda. Eredità che rivivono, prepotenti, nell’opera di Caravaggio. In un percorso espositivo ricco di capolavori di Tiziano, Tintoretto, Veronese e Caravaggio, la riscoperta dell’opera di Peterzano lo restituisce alla dimensione che merita, tra i più illustri protagonisti della storia dell’arte italiana.