Il nuovo cinema

Nell'ex centrale di Daste e Spalenga si è acceso «Lo Schermo Bianco»

Nell'ex centrale di Daste e Spalenga si è acceso «Lo Schermo Bianco»
Cultura 19 Agosto 2021 ore 10:15

Nell'ex centrale di Daste e Spalenga si è acceso ieri, giovedì 19 agosto, «Lo Schermo Bianco», la nuova sala cinematografica da 180 posti gestita da Lab 80. La programmazione è iniziata con il film «Volami via» di Christophe Barratier, con Victor Belmondo (nipote di Jean-Paul), che sarà proiettato per quattro sere di fila, fino a domenica, sempre alle 21.

La pellicola, tratta da una storia vera, racconta della storia di un ragazzo di 25 anni, Thomas Reinhard, che vive i suoi giorni all'insegna del divertimento e disinteressandosi di tutto, fino a quando, dopo aver combinato un disastro, il padre, noto medico, lo costringe a occuparsi di un suo giovane paziente. Marcus è un adolescente affetto da una rara malattia cardiaca, che lo costringe a passare le sue giornate in ospedale o al centro di accoglienza medica, una situazione difficile che lo porta a dubitare di poter vivere una vita felice e "normale". L'incontro tra i due sarà occasione di crescita personale per entrambi e farà nascere una profonda amicizia.

A causa delle restrizioni, i posti a sedere sono limitati e i responsabili consigliano di acquistare i biglietti online. Per una questione di sicurezza nella sala non sarà possibile acquistare più di 4 posti contigui e l'accesso è consentito esclusivamente a soggetti muniti di Green Pass. Il certificato sarà chiesto all'ingresso, assieme a un documento d'identità valido. In tutti gli ambienti interni si dovrà tenere la distanza interpersonale di un metro e indossare la mascherina chirurgica o FPP.

L'ex centrale è facilmente raggiungibile tramite la pista ciclabile cittadina, ma anche in auto essendo dotato di parcheggi e con i mezzi pubblici, prendendo la linea 7 di Atb.