Cultura
La rassegna

Parte "Sottovoce" di Molte fedi sotto lo stesso cielo: il 28 ottobre c'è Paolo Cognetti

Il dialogo con lo scrittore disponibile in streaming sul sito dell'associazione solo con la card personale

Parte "Sottovoce" di Molte fedi sotto lo stesso cielo: il 28 ottobre c'è Paolo Cognetti
Cultura Bergamo, 26 Ottobre 2021 ore 14:29

In punta di piedi nelle case e nelle pagine degli autori: è quanto accadrà giovedì 28 ottobre alle 20.45 con Paolo Cognetti, ospite per la prima volta a Molte Fedi sotto lo stesso cielo nel contesto della rassegna "Sottovoce". Lo scrittore, premio Strega nel 2017 con “Le otto montagne”, sarà in dialogo con alcuni giovani. L’appuntamento sarà disponibile solo ai possessori della card di Moltefedi, nell’area personale sul sito dell'associazione.

«Conoscere da vicino uno scrittore come Paolo Cognetti è una grande possibilità di arricchimento e di approfondimento – ha dichiarato Giuditta Zambaiti, coordinatrice di Molte Fedi sotto lo stesso cielo – . La sua esperienza è singolare: ha scelto di lasciare Milano per vivere in una baita ad Estoul, dando forma e vita a romanzi che in un certo senso lo hanno reintrodotto, con una consapevolezza diversa, nel mondo da cui si era allontanato. Un viaggio che prosegue come dimostrato in “Sogni di grande Nord”, il docufilm che racconta il viaggio dello scrittore con un amico sulle orme di Chris McCandless, il protagonista di Into the Wild».

Quello di giovedì intende essere un dialogo con i ragazzi sulla scrittura di Cognetti, ma anche sulla sua passione per gli scrittori americani, gli snodi della sua vita e il suo amore per la montagna. «Un intreccio di racconti, dal cammino alla vita, passando per la scrittura e la montagna, scatenato dagli interrogativi di alcuni giovani. Attorno ad un tavolo. Con semplicità e profondità» ha concluso Zambaiti.

La sezione si chiuderà infine giovedì 4 novembre alle 20.45 con Gad Lerner.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter