Menu
Cerca
Arte

Visita guidata virtuale alla mostra “Ti Bergamo” della Gamec: un Fuoriprogramma

Si può trovare dal 20 dicembre sulla piattaforma Patreon

Visita guidata virtuale alla mostra “Ti Bergamo” della Gamec: un Fuoriprogramma
Cultura Bergamo, 18 Dicembre 2020 ore 00:23

Fuoriprogramma, progetto di diffusione culturale portato avanti da Edoné e Ink Club, allarga i suoi orizzonti. Il semplice abbonamento mensile nato a Bergamo, che ognuno può sottoscrivere in base alla propria disponibilità per avere accesso a contenuti esclusivi audio, video e fisici (gadget a tiratura limitata a dischi autografati), mette a disposizione un breve virtual tour della mostra “Ti Bergamo” della Gamec guidato da Giovanna Brambilla, responsabile dei servizi educativi del museo. Il tour presenta diverse opere iconiche della mostra: la prima è prorpio l’opera di Dan Perjovschi  “Ti Bergamo”; successivamente, spazio a due grandi artisti italiani, Luca Vitone e Gabriele Basilico; in ultima battuta si incontra il lavoro del duo Masbedo intitolato “Ricordo di un dolore”. L’esposizione è una restituzione alla città di quello di cui ci siamo accorti in questo periodo, non è una mostra su Bergamo e la pandemia, ma su una città che si è riscoperta comunità e collettività, probabilmente anche grazie alla fatica di questi mesi. Vuole essere una ricognizione sulla consapevolezza rinnovata, ma anche su una nuova modalità di vedere, apprezzare, conoscere e riconsiderare il patrimonio legato alle arti figurative che gravita intorno a Bergamo. Il breve virtual tour si può trovare dal 20 dicembre sulla piattaforma Patreon.