Summer & Winter School Sportour

Al via il progetto dell'Università di Bergamo pensato per gli studenti della Val Seriana

Al primo appuntamento hanno partecipato 17 studenti dei corsi di laurea triennale dell'Ateneo e da 7 in remoto

Al via il progetto dell'Università di Bergamo pensato per gli studenti della Val Seriana
Economia Val Seriana, 27 Agosto 2021 ore 16:13

Approfondire la conoscenza della gestione e dell’organizzazione degli eventi sportivi, acquisire nuove competenze, aumentare l’attrattività delle valli bergamasche e reclutare talenti potenzialmente interessanti per le aziende del territorio. Sono questi gli obiettivi della Summer & Winter School Sportour – Sport Management & Marketing degli eventi sportivi per un turismo sostenibile, un progetto di cui è referente Fassi Gru spa, realizzato dalla Scuola di Alta Formazione dell’Università degli studi di Bergamo insieme a Servizi Confindustria Bergamo.

I lavori sono iniziati ufficialmente oggi, venerdì 27 agosto, al Ripa Boutique Hotel di Albino. All'inaugurazione hanno partecipato diciassette studenti dei corsi di laurea triennale dell'Ateneo orobico, mentre altri sette giovani, tra laureati e studenti delle lauree magistrali iscritti a Bergamo o in altre città, frequenteranno la Summer School da remoto.

La prima tranche di incontri si concluderà giovedì 2 settembre, con la presentazione dei progetti dei partecipanti alle imprese e alle istituzioni.

Presenti all'evento inaugurale, che si rivolge principalmente agli studenti dell’Università di Bergamo residenti in Val Seriana, Edoardo Della Torre, direttore di Sd, Paolo Piantoni, direttore generale di Confindustria Bergamo, Giovanni Fassi, amministratore delegato di Fassi Gru ed Emanuela Testa, assessore allo sport e tempo libero del Comune di Albino.