il finanziamento

Nella Bergamasca in arrivo 900 mila euro per otto agriturismi

Nella Bergamasca in arrivo 900 mila euro per otto agriturismi
13 Febbraio 2020 ore 05:49

Una pioggia di soldi è scesa su otto realtà bergamasche, appartenenti al ramo turistico specializzati nel green, che hanno fatto richiesta di finanziamento alla Regione Lombardia. Più di 900 mila euro per finanziare e favorire il turismo che dedica la propria attività alla vacanza lenta, quella che ti mette a stretto contatto con la natura e che ti fa assaporare i prodotti tipici del territorio. Sempre più ricercata dai viaggiatori, che vogliono vivere un’esperienza a contatto con la natura e divenuta in questi ultimi anni la chiave di successo del turismo verde, anche in Lombardia. Proprio in questa direzione la Regione ha predisposto una serie di finanziamenti per promuovere gli agriturismi, quali ambasciatori dei prodotti e dei sapori lombardi. Regione Lombardia ha investito 8 milioni e mezzo di euro nell’ambito del piano di Sviluppo rurale co-finanziato dall’Unione europea.


Sono 71, le aziende agricole in tutta la regione che riceveranno questo incentivo, atto a potenziare le proprie strutture ricettive e offrire nuovi servizi ai propri clienti. Tra queste otto realtà bergamasche hanno ricevuto contributi per un ammontare complessivo di 973 mila euro, che serviranno per realizzare nuove stanze per il pernottamento o ristrutturare quelle esistenti, come anche i ristoranti e gli interi percorsi sensoriali. Hanno visto accettata la domanda di accesso ai fondi l’Azienda agricola Castolda di Treviglio, a cui è stato assegnato un contributo di 19 mila euro, il Podere della Cavaga di Foresto Sparso con 200 mila, Samanta Pezzotti di Tavernola con 192 mila, la Società agricola Il Fienile di Alzano con 183 mila, l’Azienda agricola Cerere di Albino con 200 mila, la Contrada Bricconi di Oltressenda Alta con 76 mila, l’Azienda agricola Pedonier di Riva di Solto con 75 mila e infine l’Azienda agricola Ai Fontanì di Casnigo con 28 mila. Uno strumento utile per migliorare la proposta turistica in Lombardia e qualificare sempre più il territorio, che in tema di turismo deve diventare sempre più professionale e qualitativo.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia