succede a Vimodrone (Milano)

Nonostante la crisi, anche McDonald's fatica a trovare personale da assumere

Il colosso americano ha difficoltà a trovare lavoratori da inserire nell’organico del nuovo ristorante, che sarà aperto a fine di luglio

Nonostante la crisi, anche McDonald's fatica a trovare personale da assumere
Economia 03 Luglio 2021 ore 16:51

AAA cercasi personale di sala, camerieri, cuochi e aiuto cuochi. Pare uno di quegli annunci affissi in uno dei tanti ristoranti, bar o locali pubblici che, nonostante la ripartenza estiva, faticano ad assumere. E invece la crisi di personale colpisce anche McDonald’s

Come riportano i colleghi di PrimaLaMartesana, il colosso americano del fast-food fatica a trovare persone da inserire nell’organico che prenderà servizio nel nuovo ristorante che verrà aperto entro la fine di luglio a Vimodrone.

Già prima dell'emergenza sanitaria si faticava a trovare giovani che volessero entrare nella squadra. Ora la situazione pare ulteriormente peggiorata, nonostante la pandemia abbia portato con sé pesanti ripercussioni a livello occupazionale.

Varie le ragioni che potrebbero essere alla base di questa difficoltà. Da un lato l’idea del gigante americano “brutto e cattivo", cui si aggiungono altri falsi miti. In realtà i dipendenti entrano con contratti part-time di 18 o 20 ore, che possono aumentare progressivamente, di pari passo alla crescita professionale delle nuove leve, per le quali si potrebbero aprire anche posizioni da crew e da direttore.