Start up anti-Covid bergamasca

Protego, il portale che prova la febbre e igienizza le persone (perfino sul Monte Bianco)

Protego, il portale che prova la febbre e igienizza le persone (perfino sul Monte Bianco)
17 Ottobre 2020 ore 09:30

Durante l’emergenza Covid diverse aziende bergamasche si sono date da fare per trovare delle risposte alle nuove esigenze dettate dalla pandemia. Una di queste, la più importante, è l’igienizzazione di ambienti e persone. Una delle soluzioni più convincenti a livello nazionale prima, internazionale poi, è arrivata da IPS4, start up che ha creato la cabina denominata “Portale Protego” , la cabina igienizzante che sanifica e misura le temperature, pensata non solo per controllare gli ingressi nei vari luoghi in cui viene installata, ma anche per fare sì che nemmeno il più piccolo rimasuglio di virus oltrepassi le soglie della cabina. Quando le persone entrano in Protego, infatti, previa misurazione automatica della temperatura, si attiva un meccanismo che avvia un processo di sanificazione grazie a un nebulizzatore che disinfetta le persone e i vestiti che indossano con dei liquidi creati ad hoc da un pool di ricercatori provenienti da più università sul territorio nazionale.

Il primo modello a essere entrato in funzione è quello posizionato all’ingresso della stazione di Courmayeur in occasione della riapertura estiva (e post lockdown) della Skyway Monte Bianco, la rete di funivie che conduce da Courmayeur a Punta Helbronner.

La start-up, registrata il 30 aprile alla Camera di commercio di Bergamo, attualmente vede come amministratore unico Michelangelo Bagnato e come general manager Marcello Ferraina. Con loro al timone, Protego è riuscita a farsi conoscere anche a livello internazionale, espandendo il mercato anche oltre ai confini italiani. Per rafforzare l’azione internazionale sono entrati in squadra come componenti del Board Nicola Radici già Ceo Radici Usa e Roberto Dona, docente della Intenational Business School – Suzhou China, attualmente componente del Board Netx Robotics (società quotata in borsa sul mercato asiatico).

Protego è stato infatti concepito durante il culmine del lockdown. Una volta avuta l’idea, in poco più di un mese il progetto aveva preso forma e la start-up aveva già visto la luce: addirittura le pratiche erano state preparate in soli nove giorni da remoto, anche grazie alla collaborazione della Camera di commercio di Bergamo, dove la start up ha stabilito la sua sede legale.

Il portale era stato fin da subito molto richiesto, anche perché la start-up aveva specificato la possibilità di personalizzarlo, sia esternamente, sia relativamente al prodotto igienizzante. I liquidi utilizzati oltre a rispettare il ph della pelle per non danneggiare né la cute né gli abiti, possono avere varie profumazioni. Ad esempio, sul Monte Bianco ci si arriva dopo essersi igienizzati con un liquido al profumo di stella alpina, altrove invece si possono trovare liquidi che profumano di bergamotto, aloe o lavanda. IPS4 oltre al modello top di gamma è riuscita a lanciare sul mercato un portale per gestire i grossi flussi di scuole, teatri, banche, stadi, cinema. Due di questi modelli a Bergamo sono stati installati negli istituti scolastici Imiberg e Leonardo da Vinci.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia