Pulizia dei pannelli fotovoltaici: come e quando farla

Pulizia dei pannelli fotovoltaici: come e quando farla
Economia 25 Giugno 2021 ore 09:01

Per chi vuole rinfrescare e riscaldare il proprio immobile risparmiando, il sistema fotovoltaico diventa proprio indispensabile.

I pannelli fotovoltaici, o moduli fotovoltaici che dir si voglia, sono in pratica dei pannelli solari che sfruttano la luce del sole per ottenere energia elettrica da utilizzare in casa oppure in azienda.

Sono composti da più moduli che vengono uniti in un’unica struttura. Ogni modulo è formato da celle fotovoltaiche, ma l’insieme di tanti pannelli solari fotovoltaici formano un generatore.

Questo per capire banalmente che i pannelli fotovoltaici sono abbastanza delicati e come tali vanno trattati e necessitano di manutenzione. Ecco perché sarà interessante conoscere i tempi e le modalità per pulirli.

Sono loro che ci regalano energia elettrica, cosa non di poco conto dato che si risparmia in termini economici. Basti pensare alle grandi aziende che utilizzano volumi enormi di energia, ma anche solo per la propria abitazione, i pannelli fotovoltaici permettono un grande risparmio dal punto di vista economico.

Comunque sia, un pannello fotovoltaico pulito rende il doppio! Ecco perché la pulizia dei pannelli fotovoltaici è fondamentale e va fatta fare periodicamente in modo professionale.

Perché è importante la pulizia periodica dei pannelli fotovoltaici

Considerando che il materiale usato per realizzare i migliori pannelli fotovoltaici in commercio è il silicio, e che ne esistono diverse tipologie, come a moduli cristallini e policristallini o a film sottili, si capisce subito che la pulizia degli stessi deve essere eseguita con professionalità. Inoltre, l’utilizzo di un certo metodo di pulizia farà la differenza per ottenere un risultato impeccabile. 

Sono tante le aziende sul territorio che eseguono ottime pulizie tecniche dei pannelli fotovoltaici, ma Ipm Multiservice vanta anni di esperienza in questo settore, nelle province di Lecco, Monza e Brianza, Bergamo, Como, Milano.

Ed è proprio nelle città che lo smog si fa sentire per la maggiore, anche se pure gli agenti atmosferici depositano altre polveri e residui che formano una patina di sporcizia molto dannosa per le superfici dei pannelli fotovoltaici. Gli stessi, per rendere di più, necessitano di pulizia periodica.

Quindi, per assicurarsi un’efficienza energetica totale dei propri pannelli, bisogna pulirli periodicamente con sistemi all’avanguardia senza intaccare la superficie.

La regolare pulizia dei pannelli fotovoltaici è necessaria anche per scongiurare un malfunzionamento dell’impianto. 

I tecnici qualificati di Ipm Multiservice, grazie a grandi piattaforme, sono in grado di raggiungere anche quote elevate.

Quando vanno puliti i pannelli fotovoltaici

La pulizia dei pannelli fotovoltaici deve essere eseguita a cadenza periodica e quando necessario, ma comunque sempre ogni anno, di solito tra la fine dell’inverno e l’inizio dell’estate. Inoltre, si consiglia di considerare l’inclinazione dei pannelli stessi per determinare il quantitativo di sporco e dove questo si posiziona.

Non c’è una stagione in particolare che va indicata in assoluto per togliere quel velo di sporco che si è posato sulle superfici dei pannelli fotovoltaici, anche se è meglio far eseguire la pulizia prima della stagione estiva quando le radiazioni solari aumentano. E se le radiazioni solari aumentano, aumenta anche la produzione di energia elettrica.

La pioggia, inoltre, non pulisce i pannelli, ma anzi, peggiora la situazione dato che porta altri detriti e riesce ad accumulare lo sporco in relazione alla posizione dei pannelli. Se questi sono obliqui la sporcizia si deposita in basso negli angoli. Per i pannelli fotovoltaici orizzontali invece lo sporco è davvero omogeneo in quanto l’acqua piovana non si scarica come dovrebbe a causa del telaio dell’impianto.

Ecco perché è necessario affidarsi ad una pulizia professionale per l’efficienza dei propri pannelli, che miglioreranno così in termine di prestazioni. Inoltre, sarebbe necessario anche un passaggio veloce di pulizia dopo un grosso temporale o piogge molto intense.

In cosa consiste la pulizia dei pannelli

La pulizia dei pannelli fotovoltaici di Ipm Multiservice viene fatta con una tecnica pulente estremamente efficace, grazie all’utilizzo di acqua pura, con il sistema Baudoin.

In pratica, l’acqua priva di minerali assicura una pulizia straordinaria. Questo macchinario Baudoin produce un grosso volume d’acqua pura da usare subito, oppure da conservare in serbatoi.

L’acqua viene fatta scorrere all’interno di aste componibili e telescopiche, fino alla spazzola, che di solito è dotata di setole piuttosto morbide per pulire con facilità e nello stesso tempo efficacia le superfici lisce senza graffiare.

Purificare l’acqua è il principio Baudoin, che utilizza diversi stadi di filtraggio. I vari filtri si concentrano in un addolcitore con il quale rimuovere magnesio e calcio grazie alla resina, poi in un altro filtro a cinque micron si rimuovono le particelle più grandi, mentre il filtro a osmosi inversa toglie tutte le particelle ancora presenti. Infine, il filtro in resina cancella le altre impurità che sono rimaste. Ed ecco che fuoriuscire acqua pura.

Con questo sistema si risparmia molto denaro e altrettanto tempo, senza lunghe attese e con un risultato sicuro che rispetta l’ambiente. Perché i pannelli fotovoltaici, in questo modo, vengono puliti più velocemente, senza risciacquo e con l’utilizzo di acqua pura non è necessario usare detergenti.

Il furbo sistema Baudoin usa dei serbatoi che possono essere già colmi d’acqua pura appena prodotta, oppure ottenuta durante la notte. Inoltre, con le aste telescopiche, è possibile arrivare anche negli angoli più difficili da pulire ed è un modo di lavorare sicuro perché non servono scale. Infine, strizza l’occhio all’ambiente dato che l’acqua utilizzata può finire tranquillamente nel terreno non avendo al suo interno sostanze chimiche nocive.

Ecco perché è sempre meglio affidarsi ad un’azienda come Ipm Multiservice, seria, professionale, qualificata, competente ed esperta per la pulizia dei pannelli fotovoltaici.

Meglio non rimandare nel tempo la pulizia dei propri pannelli fotovoltaici perché lo sporco ostacola la luce del sole che serve per costruire energia.