Cosa fare a Bergamo Eventi di Venerdì 22 Luglio 2022

Teatro

Capossela, Bravi, Manera. Più il teatro-circo

Capossela, Bravi, Manera. Più  il teatro-circo
Bergamo , Lazzaretto da Venerdì 22 Luglio a Giovedì 28 Luglio

Si chiude alla grande la terza settimana di programmazione di Lazzaretto Estate 2022 con un mix di spettacoli che unisce teatro, circo contemporaneo e musica. Dopo la performance di Stefano Massini, ieri, con il suo racconto del signor G. “Quando sarò capace di amare”, domani si continua con la compagnia Ino Kollektive e lo spettacolo “Ino”, selezionato dalla direzione artistica under 25 del progetto Up To You. «Sette donne non pesano poi tanto in questo mondo – si legge nella presentazione - . Ci siamo chieste: “Cosa succederebbe se… salissimo una sull’altra?”. Ino siamo noi, con addosso vari strati di convenzioni sociali, un po’ come tutte. Strati che ci danno fastidio, che non ci lasciano libere di muoverci. Allora ci afferriamo per i vestiti, ci tiriamo, ci svestiamo. E ci rendiamo presto conto che sono più pesanti da portare addosso le pressioni sociali che il peso dei nostri corpi. Ci afferriamo, ci portiamo, ci supportiamo. Semplicemente perché è quello che ci piace fare, insieme».

Domenica 24 luglio è la musica a farla da padrona: Vinicio Capossela torna in scena con “Bestiario d’Amore”, una piccola opera composta di 4 brani di ambientazione trobadorica che conclude il viaggio nel medioevo fantastico di “Ballate per uomini e bestie” affrontando l’ultimo e il più grande dei misteri della natura umana: l’amore. «Nel corso del tempo viene naturale cercare di collocare la propria vita in una dimensione più ampia, universale. In questo senso il mito, la letteratura, le storie del mondo che tutti conosciamo hanno una grande forza, e queste metafore hanno il vantaggio di non esaurirsi con la mia persona – racconta Capossela -. Naturalmente le due cose non si escludono l’una con l’altra, e nei concerti convivono entrambe le dimensioni. Però mi sembra che attingere a qualcosa che l’uomo ha già, che si è già inventato, ci dia un respiro più ampio, ci permette di non esaurirci nella nostra piccola vita».

Martedì 26 luglio la programmazione del Lazzaretto prosegue con Leonardo Manera, che mette in scena un viaggio alla scoperta delle “mostruosità” d’Italia. Sono tanti i “mostri” che popolano il nostro Paese, nelle strade e in televisione, portati in scena dall’artista grazie alla sua capacità di cogliere il grottesco nelle situazioni quotidiane e di sapersi immedesimare e trasformare.
Giovedì 28 luglio è invece la volta del vincitore della settima edizione di X Factor: Michele Bravi. Dopo il successo conquistato con “Inverno dei fiori” a Sanremo, “Zodiaco” è il suo ultimo singolo, e così si chiama anche il tour. Il brano, uscito il 27 maggio, racconta di un amore che non ha paura di vivere, andando oltre l’approvazione di stelle, costellazioni e segni zodiacali. «Il mondo astrologico, nella sua accezione più popolare, è uno spunto d’ironia e sarcasmo. Un’occasione per guardare oltre le nuvole e scoprirsi capaci di ridere», ha dichiarato il cantante parlando della canzone.