Juve, due turni senza curva

5 notizie di cui parlare a cena C’è chi protesta contro Expo

5 notizie di cui parlare a cena C’è chi protesta contro Expo
28 Aprile 2015 ore 18:02

1 – Cina, il matrimonio tibetano che riscuote successo

Ha avuto enorme successo in Cina l’album di fotografie matrimoniali fatto da una coppia di origini tibetane, che si sono fatti fotografare in vesti tipiche della loro cultura. In estremo oriente sono molto ricercate le foto dei matrimoni, che non provengono solo dal giorno della festa, ma richiedono settimane di lavoro prima delle nozze, con anche spostamenti. Così Phuntsok, 31 anni, e Drolma, 27, sono stati in Thailandia ma anche a Lhasa, in Tibet, dove si sono fatti ritrarre davanti al Potala, l’ex-residenza del Dalai Lama, o in altre pose tipiche della tradizione tibetana. Il risultato è stato un’infinità di condivisioni e apprezzamenti su WeChat, il Whattsapp cinese. (Leggi tutta la notizia qui)

 

2 – La disoccupazione torna a salire, a pochi mesi dal Jobs Act

 

crisi-lavoro-istat

 

Dati tutt’altro che confortanti arrivano dall’Istat, a poche settimane dall’introduzione del Jobs Act: la disoccupazione, che a dicembre era calata e fino a febbraio era rimasta quasi invariata, è tornata a salire, arrivando al 13 percento. Altissima la percentuale di disoccupati tra i giovani, pari al 43,1 percento. (Leggi tutta la notizia qui)

 

3 – No Expo, proteste a Milano

Giornata turbolenta a Milano, a poche ore dall’apertura di Expo. Circa ottocento studenti e antagonisti hanno sfilato per le vie del centro per protestare contro l’esposizione universale. Qualcuno ha preso d’assalto anche alcune banche e uffici, come quelli di Manpower, imbrattati con scritte minatorie. (Leggi tutta la notizia qui)

 

4 – Juve, curva chiusa due turni

 

Italy Soccer Turin Derby Violence

 

La Juve rischia di vincere lo scudetto senza la sua curva. Dopo il derby turbolento col Torino giocato domenica scorsa, rovinato dall’esplosione di una bomba carta lanciata proprio dai tifosi bianconeri, il giudice sportivo ha deciso di chiudere per due turni la curva bianconera. Juve e Torino sono stati puniti anche con un’ammenda da 50mila euro ciascuna, per il lancio di petardi e bengala durante il match. (Leggi tutta la notizia qui)

 

5 – Alessandria, una messa per ricordare Mussolini

 

manifesti funebri mussolini

 

Una messa per ricordare Mussolini e i caduti della Repubblica sociale italiana, a 70 anni dalla morte del Duce. Succede ad Alessandria, tra le reazioni della gente: un sacerdote, don Gianni Toriggia, ha organizzato la celebrazione, invitando tutti i fedeli a partecipare con cartelli sparsi per le vie. «Si tratta di misericordia, io ho pregato per questa anima come farei per qualsiasi altra. Il Signore è morto per tutti. Mi scandalizza che i cristiani si scandalizzino per questo», ha commentato il sacerdote. Diverso il parere del vescovo della città, monsignor Gallese:  «Le messe in suffragio non si negano a nessuno, questo è vero. La Chiesa prega per tutti i morti al di là di visioni e divisioni. Mi scoccia però la strumentalizzazione: quei manifesti appesi per la città sono questo. Non c’è solo l’intento di pregare per i defunti. Sono strumentalizzazioni di un atto di misericordia, è qualcosa di davvero antipatico». (Leggi tutta la notizia qui)

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia