Guardate le reazioni dei passanti

«Abbracciate il terrorista» Un video che commuove

«Abbracciate il terrorista» Un video che commuove
25 Luglio 2014 ore 15:16

Mentre il premier israeliano Netanyhau continua a insistere sul diritto alla difesa contro i terroristi palestinesi, due ragazzine sirio-palestinesi sono scese in strada a Toronto, in Canada, per ricordare che gran parte delle ottocento persone morte sotto i bombardamenti non erano terroristi, ma bambini e donne. Il video è stato realizzato su iniziativa del gruppo Like for Syria, il quale impiega i social media per raccogliere fondi da destinare alla crisi umanitaria che sta affliggendo da tempo il Paese.

La due bambine sono scese in strada, reggendo in mano un cartello recante la scritta Abbracciate il terrorista. Alcuni passanti si sono fermati e hanno espresso il loro sostegno: «Sto leggendo molto in merito alla questione e penso che sia fantastico che voi ragazze facciate questo». «La gente presume che, poiché indossate questa (la kefiah, ndr), voi siate palestinesi, terroristi. Sì, state facendo la cosa giusta». «Vi scatto una foto, così la metto su Facebook».

Poi le hanno abbracciate e, nell’andare via, qualcuno si è messo una mano sul petto (sul cuore?). Forse è la musica a piano solo a renderlo così toccante, forse è l’infanzia di due ragazzine sorridenti, ferme sulla strada di una città grandissima. Forse è la gente, che legge, che sa, che si lascia fermare. Forse è solo la bellezza essenziale del gesto. Inutile la retorica. Guardatelo.

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia