Sarà a Cannes 2015, ecco il trailer

Bambini, tra un anno al cinema vedremo il Piccolo Principe

Bambini, tra un anno al cinema vedremo il Piccolo Principe
12 Dicembre 2014 ore 10:30

Pochissimi possono dire di non avere mai letto Il Piccolo Principe, il poetico e delicato romanzo di Antoine de Saint-Exupéry; nessuno può affermare di non averlo mai sentito nominare. È stato scritto nel 1942, mentre il suo autore si trovava negli Stati Uniti, a Long Island. Sarebbe diventato uno dei libri più venduti nella storia dell’editoria, secondo soltanto alla Bibbia e al Capitale di Marx. Dall’anno della sua pubblicazione fino ad oggi, infatti, sono state vendute ben 145 milioni di copie ed è stato tradotto in 220 lingue e dialetti.

La storia del piccolo principe e dell’aviatore (alter-ego di Saint-Exupéry) diventerà presto un film d’animazione. È stato prodotto da Leonardo DiCaprio e diretto da Mark Osborne, lo stesso regista di Kung Fu Panda. Tra i doppiatori, ci sono Mackenzie Foy, Rachel McAdams, James Franco, Marion Cotillard, Benicio Del Toro e Ricky Gervais. Il film ha richiesto un budget di 80 milioni di dollari ed è stato realizzato con la tecnica 3D. è già stato annunciato che parteciperà al Festival di Cannes del prossimo anno e che uscirà nelle sale nell’ottobre 2015. In Italia, invece, arriverà con un po’ di ritardo, il 1 gennaio 2016. Sarà distribuito da Lucky Red.

In attesa di vederlo sul grande schermo, non possiamo che accontentarci del trailer. A quanto pare, oltre all’aviatore, al deserto del Sahara, al principe e alla sua volpe, c’entra anche una bambina che si divertiva troppo poco e che esagerava nel volere fare la grande. Un simpatico e stralunato vecchietto (forse lo stesso scrittore, de Saint-Exupéry? Chi lo sa) riesce a riportarla alla vita e alla sua infanzia. E anche alla farfalla blu fluorescente che le svolazza a un palmo di naso. Ché se la sarebbe persa di sicuro, se fosse rimasta seduta al suo tavolo, dietro alla tapparelle mezze abbassate.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia