Cose di casa nostra

Bergamospia (si dice, non si dice) La Parodi trascina Gori tra i vip

Bergamospia (si dice, non si dice) La Parodi trascina Gori tra i vip
01 Ottobre 2015 ore 10:58

Che cosa si dice, che cosa si scrive, ma soprattutto cosa non si dice e non si scrive (solitamente) della nostra città. Tra sussurri e grida una raccolta indiscreta.

 

La Parodi trascina Gori nella mondanità

gori e parodi

Sabato sera milanese per Giorgio Gori e Cristina Parodi. Sindaco e consorte hanno partecipato al gran galà benefico di Amfar, la fondazione che raccoglie fondi per la ricerca sull’Aids. Al Palazzo della Permanente di via Turati sono piovute stelle, incluse le supertop model Heidi Klum e Naomi Campbell. Lady Cristina si è goduta la serata e poi ha twittato felice: «Quanto mi piace quando riesco a trascinare mio marito ad un evento mondano…». Con tanto di elegantissima foto a beneficio di gossip.

 

Studenti a pedali per smaltire lo snack

università_marketing39_bergamo

Gli studenti dell’Università di Bergamo fumano poco, però mangiano troppi snack. Lo rivela la ricerca su salute e stili di vita promossa da Via Salvecchio. Quasi nessuno consuma le 5 razioni quotidiane di frutta e verdura raccomandate dall’Oms. Per placare il languorino a metà mattina, tra una lezione e l’altra, tanti preferiscono brioche o patatine. È la sindrome da distributore automatico. Il rischio di finire in sovrappeso c’è, specie se non si fa attività fisica. Al Cus di Dalmine rimedieranno proponendo una bici che ricarica i cellulari. Hai voluto lo smartphone? Adesso pedala.

 

A Sarnico le nozze made in China

SarnicoFoto2b

Dalla Cina con amore. A metà settembre sette coppie sono arrivate a Sarnico appositamente dall’Estremo Oriente per sposarsi in chiesa. Lo rivela il settimanale Araberara. Non essendo cattolici, i cinesi innamorati si sono fatti dare un permesso speciale dal vescovo: è stato il sindaco Giorgio Bertazzoli a celebrare le nozze. Ci tenevano tanto, impossibile deluderli. Sarnico sta diventando una location richiestissima per i matrimoni, soprattutto dagli stranieri: l’atmosfera romantica del lago esercita un fascino che arriva lontano. Fino in Cina.

  

Mistero a Medjugorje, scomparso un monfortano

padre luciano ciciarelli

Monfortani in ansia per padre Luciano Ciciarelli, 79 anni. È scomparso nel nulla due mesi fa, mentre era in pellegrinaggio a Medjugorje. Sul sentiero che porta al santuario è stato trovato il suo I-Phone, ma di lui nessuna traccia: inutili le ricerche nella zona. Ne ha parlato ieri sera anche “Chi l’ha visto”. Qualche giorno fa qualcuno ha segnalato la sua presenza a Bastia Umbra, lungo una strada. Ma i carabinieri non sono riusciti a rintracciarlo, non si sa nemmeno se fosse lui davvero. Nessuna pista è esclusa, pare che a Medjugorje si aggirino anche strani tipi che hanno a che fare con sette oscure. Il capo delle squadre di ricerca ha spiegato che ogni anno spariscono centinaia di pellegrini.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia