Menu
Cerca
Da Venere.com

Il giro del mondo in 80 cappelli

Il giro del mondo in 80 cappelli
Eventi 20 Ottobre 2014 ore 13:12

Una volta il giro del mondo lo si faceva in 80 giorni, oggi lo si può fare in 80 cappelli. Il sito Booking Venere ha realizzato un’infografica coloratissima sulle varietà (moltissime) di copricapi. C’è il cappello a cilindro del gentleman inglese e quello in stile Sherlock Holmes, con paraorecchie annesso. Abbiamo due gloriose rappresentanze italiane (la coppola e il cappello da vogatore), a cui si aggiunge il cappello tirolese, che è austriaco, ma anche altoatesino.

L’Africa dispone di copricapi molto originali ed elaborati, l’Asia invece preferisce linee più essenziali. Gli Stati Uniti hanno ben nove rappresentanze, da quelli usati nella Guerra Civile e noti grazie ai film, al Fedora, il cappello che nessun investigatore che si rispetti non può non avere, almeno ad Hollywood.

 

snippet

snippet3

snippet4

snippet2