L'ultimo atto il 6 luglio a Berlino

Champions, la Juve ritrova Tevez stasera tocca alla Roma di Totti

Champions, la Juve ritrova Tevez stasera tocca alla Roma di Totti
16 Settembre 2014 ore 09:43

L’idea è questa. Impedite a chiunque di telefonarvi nel momento dell’inno, mettete in fresco da bere, piazzatevi comodi: è cominciata la Champions League. L’idea è godersela tutta d’un fiato, visto che l’appuntamento vale il tetto d’Europa. Ci vorranno 128 partite per arrivare in fondo e alzare la coppa della grandi orecchie, quella coppa diventata ormai simbolo di un’egemonia europea catalizzante. L’anno scorso se l’erano contesa Atletico Madrid e Madrid, con la squadra di Simeone che aveva tenuto il vantaggio fino a una manciata di secondi dalla fine. Poi Sergio Ramos aveva pareggiato di testa e gli uomini di Ancelotti avevano dilagato ai supplementari. Se ancora il Real parte, come sempre, con i favori del pronostico, la Champions ha sempre dimostrato quanta insicurezza generi l’essere favorita. Dura fare pronostici, insomma. E lo sa bene il Napoli, già fuori ancora prima di iniziare: ai preliminari s’è fatto eliminare. Juventus e Romaavranno il compito di rappresentare l’Italia.

I GIRONI DELLE ITALIANE

Gruppo A: Atletico Madrid, JUVENTUS, Malmoe, Olympiacos.

Allegri, che di solito è un diplomatico, ha messo subito le cose in chiaro: «O si parte sparati o in Champions non ce la fai». Aspettiamoci una Juventus d’attacco, con «più tiqui taca» come ha detto Allegri, una squadra che punti all’obiettivo grosso: la finale. Manca ormai da troppo tempo e in casa Juve non vogliono più aspettare. E nella serata di Champion’s di ieri sera la Juventus ha fatto il suo battendo gli svedesi del Malmo per due reti a zero. Dura, durissima. Dente avvelenato, già sul tetto di Spagna per aver vinto la Supercoppa (proprio nella rivicinta contro il Real), per l’Atletico Madrid di Simeone: la Juve e l’intera champion’s sarà un banco di prova interessante. E alla prima, infatti, l’undici di Simeone stecca contro l’Olympiacos per 3-2.

1° giornata: Juventus-Malmoe 2-0 (doppietta di Tevez), Olympiacos-Atletico Madrid 3-2.

Gruppo E: Bayern Monaco, Cska, Manchester City, ROMA.

Guardando il sorteggio, qualche mese fa, nessuno disse una parola, ma si vedeva che erano spaventati. C’è il Bayern che è guidato da Pep Guardiola, e questo basterebbe a renderli più magnetici di quanto sono già. C’è il Manchester City, che l’anno scorso ha superato il girone di qualificazione scrollandosi di dosso l’appellativo di bella e improbabile. Adesso è una squadra da finale. Ma la Roma inizia stasera contro il Cska. Da due anni il gruppo è formato da russi della prima ora: Akinfeev, i fratelli Berezutski, Dzagoev. Gente che dà tutto, anche se poi ha raccolto ben poco. Se vogliono passare il turno i giallorossi dovranno fare punti, anche perché le trasferte in Germania e in Inghilterra potrebbero rivelarsi davvero proibitive.

1° giornata: Roma-Cska Mosca, Bayern-Manchester City

GLI ALTRI GIRONI

Rodgers scommetterebbe anche il portafogli: «Balo? Ve lo dico io, è pronto per le responsabilità». Sarà. Il Liverpool gioca contro il Basilea, ma intanto Balotelli è finito (un’altra volta) nel caos per aver fatto sesso con una ragazza prima di scaricarla. Non deve steccare Prandelli, il suo Galatasaray affronta l’Anderlecht in una partita tutt’altro che semplice. Non facile nemmeno l’avvio per il Real Madrid di Ancelotti. Casillas, il portiere, è nell’occhio del ciclone. Qualcosa non va, e l’approccio in Champions è decisivo.

Gruppo B: Basilea, Liverpool, Ludogorets, Real Madrid.
1° giornata: Liverpool-Ludogorets, Real Madrid-Basilea

Gruppo C: Benfica, Bayern Leverkusen, Monaco, Zenit.
1° giornata: Benfica-Zenit, Monaco-Bayern Leverkusen

Gruppo D: Anderlecht, Arsenal, Borussia Dortmund, Galatasaray.
1° giornata: Galatasaray-Aderlecht, Dortmund-Arsenal

Gruppo F: Ajax, Apoel, Barcellona, Psg.
1° giornata: Barcellona-Apoel, Ajax-Psg

Gruppo G: Chelsea, Maribor, Schalke, Sporting.
1° giornata: Chelsea-Schalke, Maribor-Sporting

Gruppo H: Athletic Bilbao, Bate, Porto, Shakthar Donetsk.
1° giornata: Porto-Bate, Athletic-Shakthat Donetsk

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia