Destro, sinistro e pure di testa

Dieci capolavori per festeggiare i cinquecento gol fatti da Leo Messi

Dieci capolavori per festeggiare i cinquecento gol fatti da Leo Messi
Eventi 05 Febbraio 2016 ore 12:19

Vale tutto? E allora infilateci i gol con la nazionale, quelli con l’Under, e otterrete un bel 500 tondo tondo. Troppa la voglia di festeggiare Leo Messi, che l’hashtag #Messi500 corre su Twitter. Non si sono fermati al conto dei gol con la maglia del Barcellona e con quell’Argentina (dei grandi). Hanno voluto aggiungere anche i gol del giovane Messi, di quando andava a giocare il Sub20 con l’Albiceleste. Su YouTube le gallerie non si contano. Top gol Messi. L’elenco è infinito. Noi abbiamo selezionato quelli che ci piacciono di più. Potenza. Precisione. Velocità. Eleganza. Tutto il repertorio di Messi.

 

10 – Barcellona-Albacete 2-0 (2004/2005)

https://youtu.be/XQQSAtBERmc

Elegante, raffinato, furbo. Il primo gol di Messi nella Liga lo mettiamo in fondo alla lista. Un pallonetto a scavalcare il portiere che è anche l’idea di Messi: salta tutti, e ciao.

 

9 – Barcellona-Racing De Santander (2011/2012)

https://youtu.be/6nWy8aDgj9k

Un capolavoro di intelligenza, tocco a saltare due difensori, finta, controfinta, altra finta sul portiere e, oplà, ecco un altro gol dell’argentino da immortalare in questa galleria.

 

8 –  Malaga-Barcellona (2011/2012)

Guardate come mette il turbo. Resiste a una carica, poi tira dritto come una saetta verso la porta. Chi lo insegue ha una marcia in meno (forse due). Imprendibile.

 

7 – Atletico Madrid-Barcellona (2011/2012)

Qui ridisegna l’architettura del gol. Una punizione inusuale, calciata come una parabola inspiegabile. Un gesto balistico che sorprende il portiere, e ovviamente tutto lo stadio.

 

6 – Barcellona-Arsenal (2010/2011)

https://youtu.be/L1Gd8HfcU1A

Il primo (ma qui ne ha fatti 4) è un gol veloce e lesto come un proiettile d’argento sparato da una colt. Forte e potente, altro che Pulce. (Dopo gustatevi anche gli altri)

 

5 – Siviglia-Barcellona (2011/2012)

Non deve essere facile fare i conti con il tunnel. Chiedere al difensore del Sevilla, praticamente ridicolizzato in area, prima che Messi butti dentro l’ennesimo capolavoro.

 

4 – Athletic Bilbao – Barcellona (2012/2013)

In pratica qui li salta tutti, in stile Messi ovviamente. Nello stretto, un fazzoletto di campo, l’argentino trova il modo di liberarsi di due, tre, quattro difensori e poi concludere a rete come se niente fosse. Pazzesco.

 

3 – Barcellona-Manchester United (2008/2009)

https://youtu.be/Ost90DnkjOA?t=2m33s

Il gol è entrato nell’immaginario collettivo: un gol di testo del piccolo Messi, un’elevazione straordinaria, un salto nell’impossibile. Ma, come ha detto lui, di impossibile non c’è nulla.

 

2 – Argentina-Bosnia (2014)

Quando il gioco si fa duro. Ecco Messi. Al Mondiale 2014 mise a segno un gol geniale: una parabola forte ma precisissima, con la fascia di capitano al braccio.

 

1 – Barcellona-Getafe (2007)

E chi lo poteva immaginare? L’hanno paragonato a quello di Maradona, ma questo è Messi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli