La foto

Quell’incredibile campo di calcio incastonato nel fiordo (meraviglia)

Quell’incredibile campo di calcio incastonato nel fiordo (meraviglia)
23 Agosto 2019 ore 14:04

Henningsvær è una delle più rinomate località turistiche delle Isole Lofoten in Norvegia, parte del comune di Vågan. Il piccolo porto, situato a sud dell’arcipelago, è stato costruito su un gruppo di isolotti ai piedi di una falesia a strapiombo sul mare. Il villaggio è collegato all’isola principale grazie ad un ponte. Il reticolo di stradine e ponti di pietra, gli edifici di legno dai colori vivaci e piccoli ristoranti si affacciano su un’affascinante insenatura con alle spalle imponenti montagne. Il pontile inglese, l’Engelskmannsbrygga, si trova sulla piazza principale ed è una galleria d’arte gestita da un collettivo di artisti che si possono osservare al lavoro mentre la Galleria Hus espone alcuni dei più bei dipinti che hanno come soggetto la Norvegia settentrionale e i villaggi di pescatori delle Lofoten. Ma un viaggiatore bergamasco, l’imprenditore Marco Masini, su Facebook segnala un’altra particolarità dell’area: l’incredibile campo di calcio, perfettamente incastonato nel fiordo.

 

 

«Erba sintetica, cornice incredibile», scrive Masini. E nella descrizione del viaggio, annota: «Luoghi davvero remoti vissuti istante dopo istante… avampost… Un viaggio tutto sopra la linea del Circolo Polare Artico nel Nord della Norvegia…il Nord del Nord. Una zona aspra e selvaggia come la sua popolazione schiva , fiera, vichinga. Abbiamo raggiunto le due città più a Nord del mondo e il paese con il nome più corto al mondo (Å)… abbiamo attraversato la solitudine di Senja e delle Vesteralen…».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia