Un pittore dallo splendore rococò che a Bergamo lasciò il segno

Torna all'articolo