Una bella raccolta fotografica

Armi e altre cose per fare la guerra

Armi e altre cose per fare la guerra
15 Agosto 2014 ore 09:00

[Foto di copertina: Soldato, Battaglia della Somme, 1916]

 

C’è lo scudo crociato che un soldato anglosassone usò nel corso della battaglia di Hastings, lo zaino delle milizie che sconfissero Napoleone a Waterloo, le tecnologie più sofisticate che assistono i soldati inglesi impegnati in Afghanistan. E ancora: l’equipaggiamento di un crociato impegnato nell’assedio a Gerusalemme del XIII secolo, le armi di un paracadutista della Seconda Guerra Mondiale e quelle della Royal Marine Commando impegnata nel conflitto delle Falkland-Malvine.

Quello che segue è il risultato dell’incredibile raccolta che il fotografo inglese Thom Atkinson ha svolto tra collezionisti, storici, appassionati, docenti ed ex-militari per raccogliere i kit completi usati dai soldati inglesi per andare in guerra. Soldiers’ Inventories (Gli inventari dei soldati), questo il nome della rassegna, è un’opera didascalica che spazia in un millennio di guerre e armamenti, unendo conflitti dal 1066 ai giorni nostri.

12 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia