Il "topo" in video

Ladro in villetta filmato dalle telecamere: "Lo riconoscete?"

Il malvivente oltre a violare la zona rossa, a non indossare la mascherina e ad aver rubato una bicicletta elettrica, ha anche avvelenato un cane.

Ladro in villetta filmato dalle telecamere: "Lo riconoscete?"
Glocal news 19 Febbraio 2021 ore 17:25

Ha violato la zona rossa (il fatto risale a dicembre), non indossava la mascherina, si è introdotto in un'abitazione, ha avvelenato un cane e ha rubato una bicicletta elettrica. Insomma ne ha combinata una dietro l'altra il ladro, ben ripreso in volto dalla telecamera di sorveglianza di un residente di Agrate Brianza, in provincia di Monza, che ora grazie al tam-tam mediatico provocato dalla vittima del furto che ha condiviso le immagini registrate dalle videocamere, si spera possa essere identificato.

Ladro in villetta ripreso dalle telecamere

Da Prima Monza

Nessun gesto o espressione ha tradito un certo nervosismo. Calma piatta, come quella di chi sa esattamente cosa sta facendo. E deve essere davvero così per il ladro che ha rubato, nel mese di dicembre, una bicicletta elettrica all'interno di una villetta ad Agrate Brianza. Ma una cosa non poteva prevederla: le telecamere di sorveglianza dell'abitazione adiacente, erano accese. E hanno ripreso tutto. In alta definizione. Tanto che ora, a qualche mese di distanza, la vittima del furto ha lanciato un appello: vuole trovare il ladro.

Si è portato via la bici elettrica

Nicola Accordino  ha deciso di diffondere quei fotogrammi che immortalano il ladro mentre, indisturbato e senza alcun timore, si porta via la bici elettrica di ingente valore. Non tanto nella speranza, vana, che qualcuno possa riconoscere da qualche parte la bicicletta e riportargliela, quanto per mostrare la faccia di quel malvivente che si è fatto beffe della zona rossa (il colpo è stato messo a dicembre), dell’obbligo di indossare la mascherina, del coprifuoco (il blitz è avvenuto attorno alle 22) e dell’impianto di sicurezza con le telecamere.

Le immagini riprese dalla telecamera del vicino

Le immagini girate dalla telecamera del vicino di casa mostrano un uomo avvinarsi alla cancellata della villetta adiacente a quella di Accordino. Il soggetto, apparentemente giovane, senza mascherina protettiva, scavalca la recinzione e si avvicina alle finestre. In quel momento scatta anche l’impianto di illuminazione esterna che rende ancor più nitide le immagini. Il ladro se ne accorge ma prosegue come se nulla fosse. Si aggira nel giardino, senza trovare nulla di interessante.

Il balzo nell'altro giardino

A quel punto decide di scavalcare la recinzione interna per raggiungere la villetta accanto, quella di Accordino. E qui nota subito una bici elettrica. La prende e si avvicina al cancello.

Il ladro in azione

Entra in scena il complice

A quel punto entra in scena un complice.  Si avvicina dall’esterno, si aggrappa alla recinzione e aiuta il «collega» a far passare la bici sopra la cancellata. Poi i due si allontanano  facendo perdere le loro tracce.

Lo sfogo e l'appello: "Aiutatemi a trovarlo, ha avvelenato anche il cane"

"Ho deciso di diffondere il video non tanto nella speranza di recuperare la bicicletta - ha commentato Nicola Accordino - ma per mostrare il volto del ladro e il suo modo sfacciato di agire. Ha scavalcato la recinzione come se nulla fosse, senza mascherina, si è disinteressato della telecamera, si è aggirato nel giardino del vicino e nel mio con estrema tranquillità e poi se ne è andato indisturbato.

Vista l’ora, per altro, a ridosso delle 22, avrà certamente violato anche il coprifuoco. Spero che quanto ripreso dalla telecamera possa essere utile innanzitutto per dare un nome e rintracciare il malvivente, che per altro ha anche avvelenato, fortunatamente in maniera non grave, il mio cane, e poi per mettere in guardia le persone".