Sponsorizzato

Idee di vacanza in barca nel Mediterraneo? Visita le spiagge più belle della Sicilia

Idee di vacanza in barca nel Mediterraneo? Visita le spiagge più belle della Sicilia
Idee & Consigli 03 Novembre 2020 ore 09:23

La Sicilia è una terra ricca di bellezze di ogni genere, dagli splendidi paesaggi naturali alle strutture architettoniche uniche, dalla gastronomia ricca e varia ai siti storici e archeologici esclusivi. N

Nella stagione estiva il mare siciliano è tra i più gettonati del Mediterraneo, con luoghi da sogno perfetti da visitare con il noleggio barche in Sicilia, da una prospettiva unica e lontano dai comuni flussi turistici. Di seguito, ecco le spiagge più belle della Sicilia, raggiungibili in barca per un’esperienza mozzafiato!

Scala dei Turchi, la perla dell’agrigentino

A pochi chilometri da Realmonte, sul litorale agrigentino, svetta in tutta la sua bellezza e particolarità il candore della Scala dei Turchi, vero e proprio monumento scolpito dalla natura. Così chiamata per la struttura a gradoni che favoriva l’approdo dei pirati saraceni nei secoli scorsi, è una parete rocciosa di marna bianca, modellata dal mare e dal vento nel corso dei millenni, accompagnata dalla sua lunga spiaggia di sabbia fine. 

Oltre che una delle spiagge più belle della Sicilia, è una meta turistica che attira visitatori da tutto il mondo, anche se il rischio idrogeologico legato alla scogliera prevede un limite agli accessi a piedi; un motivo in più per raggiungerla in barca e ammirarla da una prospettiva speciale.

Cala Rossa, dove storia e bellezza si incontrano

Sull’isola di Favignana, nelle acque al largo di Trapani, si trova questo piccolo paradiso naturale che è la spiaggia di Cala Rossa, con le sue acque limpide e azzurre abbracciate da scogliere e gallerie scavate nel tufo. 

Il nome si dice derivi dalla terribile Battaglia delle Egadi tra romani e cartaginesi del 241 a.C., talmente cruenta da colorare di rosso le acque dell’insenatura. 

Le acque cristalline e la natura sublime di Cala Rossa ti aspettano per goderti una delle spiagge più belle della Sicilia e d’Italia.

Calamosche, la piscina di Noto

Nella Riserva di Vendicari, nella zona di Noto, in provincia di Siracusa, si trova uno dei luoghi marittimi più suggestivi del nostro Paese: Calamosche, o Funni Musca in siciliano. Questa caletta stretta tra due promontori rocciosi presenta un mare tranquillo e limpido, una sorta di piscina naturale con aree sabbiose e scogliere, dove si può vivere un’esperienza di spiaggia classica o dedicarsi a immersioni o snorkeling tra i fondali profondi: un luogo suggestivo e maestoso perfetto per una visita in barca.

La Piscina di Dio: la spiaggia dell’Isola dei Conigli

Situata in prossimità della costa di Lampedusa, e saltuariamente collegata a essa tramite un istmo di sabbia, si trova l’Isola dei Conigli, un luogo eccezionale noto per la sua bellezza in tutto il mondo. Fiore all’occhiello della Riserva Naturale Orientata “Isola di Lampedusa” per le numerose specie animali che la scelgono come luogo dove nidificare, l’isola presenta quella che Domenico Modugno definì la Piscina di Dio, una tra le spiagge più belle della Sicilia e del mondo, con acque limpidissime e colori che lasciano senza fiato.

La spiaggia di San Lorenzo, dove i Caribi incontrano la Sicilia

La spiaggia di San Lorenzo confina con la Riserva di Vendicari, l’area naturale protetta in cui si trova la spiaggia di Calamosche, e a giudicare dai colori del mare e della natura circostante pare di essere in un paradiso in terra. 

La parte di litorale più vicina alla Riserva presenta scogli e fondali profondi, limpidi, ideali per esplorarne la fauna in immersioni e snorkeling; nella parte meridionale invece le rocce lasciano spazio a distese di sabbia fine e bianca che ricordano quelle caraibiche, tanto da far prendere alla baia il soprannome di Caribi della Sicilia. Una gemma naturale da non perdere durante un viaggio in barca.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli