L’annuncio

Allianz diventa sponsor del Donizetti (ma il teatro non cambia nome)

Partnership quinquennale. Alla multinazionale sarà intitolata una delle sale destinate all’accoglienza del pubblico

Allianz diventa sponsor del Donizetti (ma il teatro non cambia nome)
Bergamo, 19 Novembre 2020 ore 12:40

Il Donizetti Opera, uno dei pochi festival lirici (e non solo lirici) in Europa a proseguire la produzione in una zona come la Lombardia, sottoposta a un sostanziale lockdown, verrà trasmesso su web tv. La manifestazione, però, è resa possibile grazie agli sponsor. Ce n’è uno di peso che si è aggiunto alla lista: Allianz, ora “main partner” e membro benemerito della Fondazione Teatro Donizetti per cinque stagioni, cioè fino al 2025. Ma non succede come negli sport: il teatro, chiaramente, non cambia nome. Ad Allianz sarà però dedicata una delle sale destinate all’accoglienza del pubblico.

Piace ai tedeschi. Proprio il Donizetti Opera – che ha conquistato prestigiosi riconoscimenti della critica, fra cui il premio Best Festival 2019 della critica tedesca – è fra le attività della Fondazione Teatro Donizetti con il più stretto rapporto con il mondo imprenditoriale e con la società civile, grazie ai numerosi progetti realizzati per la diffusione dell’immagine internazionale del compositore e per la divulgazione della musica a tutta la società. In questo ambito nasce la nuova e importante partnership, realtà da sempre impegnata nel sostegno della musica classica e dell’opera, già al fianco di altre prestigiose istituzioni come il Teatro alla Scala di Milano.

Soddisfazione della Fondazione. «Siamo davvero felici che Allianz abbia risposto con prontezza ed entusiasmo alla nostra richiesta di partecipare attivamente alla vita della Fondazione Teatro Donizetti – afferma Giorgio Berta, presidente della Fondazione –. Per noi è un importantissimo riconoscimento del lavoro fatto in questi anni e del valore sempre maggiore che la Fondazione, grazie alle sue attività (dal festival Donizetti Opera, alla Stagione di Prosa e Altri percorsi fino al Bergamo Jazz Festival) riveste non solo per la città di Bergamo ma per il Paese. Ancor più significativo che questo avvenga proprio in un momento complesso e di grande incertezza in cui il nostro teatro non può accogliere il suo pubblico in sala. Al ringraziamento ad Allianz, alla vigilia di questo percorso comune, si accompagna l’auspicio di poter presto riaprire le porte del Teatro Donizetti agli appassionati e a tutti coloro che ci seguono e ci sostengono». Giacomo Campora, amministratore delegato di Allianz Spa, ha dichiarato: «Siamo lieti di diventare main partner e Membro Benemerito di una prestigiosa istituzione culturale quale la Fondazione Teatro Donizetti di Bergamo, che ringraziamo per l’apprezzamento espresso nei nostri confronti. Il nostro sostegno al teatro non è solo un contributo alla cultura, ma soprattutto, insieme ai nostri agenti, vuole vederci vicini alla città di Bergamo, simbolo della capacità di superare le difficoltà di questo 2020».

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia