Concerti

Così il Druso di Ranica riaccende la musica dal vivo (ma a Songavazzo)

Una tre giorni tra rock anni '90, pop anni '80 e cover band locali

Così il Druso di Ranica riaccende la musica dal vivo (ma a Songavazzo)
Val Seriana, 27 Agosto 2020 ore 14:13

Periodicamente il Druso va in sofferenza. È un campo delicato, quello della musica dal vivo, e durante il lockdown è stato gettato sale sulle ferite. Ma il locale di Ranica ha già dimostrato di saper reagire alle avversità e, oltre alla racconta fondi già avviata, ha messo in campo un minifestival di tre serate a base, naturalmente, di rock e dintorni, da ieri sera a domani nella cornice del Baitella ice skating di Songavazzo. “Back to the Druso”, si chiama la manifestazione. Giovedì 27 agosto sul palco ci sono i Mr Feedback, talentuoso quartetto bergamasco e tributo a Led Zeppelin, insieme a Stef Burns, chitarrista californiano vera leggenda del rock, dal 1995 al fianco di Vasco Rossi. Ad aprire la serata i The Howling Orchestra.

3 foto Sfoglia la gallery

Venerdì 28 il tema è tutto anni Ottanta: verranno riproposti grandi successi come “Comprami”, “Teorema” e “Happy Children” insieme a Marco Ferradini e a Viola Valentino. Sabato 29 infine rock italiano anni Novanta insieme a Omar Pedrini e al suo spettacolo “Dai Timoria ad oggi”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia