Musica

Ecco tutti i vincitori del concorso per musicisti emergenti “Nuovi Suoni Live 2022”

Quest’anno oltre alla giuria tradizionale anche una composta da giovani. I finalisti si sono esibiti durante la chiusura di Clamore Festival sul palco di Bergamo Nxt Station

Ecco tutti i vincitori del concorso per musicisti emergenti “Nuovi Suoni Live 2022”
Musica Bergamo, 04 Luglio 2022 ore 19:14

Si è concluso domenica 3 luglio il concorso musicale “Nuovi Suoni Live 2022”, organizzato in collaborazione con spazi giovanili del Comune di Bergamo Edoné e Spazio Polaresco, Clamore Festival, NXT Station e Rete D.O.C. e promosso da Bergamo per i Giovani e dal Comune di Bergamo, in co-progettazione HG80 impresa sociale e Consorzio Sol.Co. Città Aperta.

Diverse le novità in quest’edizione, con i finalisti ad esibirsi sul palco di Bergamo Nxt Station concludendo Clamore Festival, la tre giorni di musica orobica, che quest’anno ha coinvolto più di 150 progetti musicali del territorio. Per la prima volta le serate sono state accompagnate dalla conduzione di Maddalena Bianchetti, di HG80 e referente della comunicazione di “Bergamo per i Giovani”, che ha contribuito a creare continuità tra le serate e dare modo ai progetti musicali di raccontarsi con una chiacchierata post esibizione.

9 foto Sfoglia la gallery

In linea con l’idea del Servizio Giovani di garantire ai ragazzi della città gli adeguati strumenti per la crescita personale, quest’anno alcuni di loro sono stati chiamati ad esprimere il proprio punto di vista: alcune persone del podcast “PortArti Live” del Liceo Lussana e altre che frequentano le sale prove dello spazio Giovanile di Monterosso hanno infatti composto la giuria giovani. I vincitori del premio “Commissione Giovani” sono stati i “Death Of Autotune”, che secondo i giudici hanno spiccato per la presenza scenica durante l'esibizione e per l'originalità della proposta musicale, distinguendosi dagli altri progetti in gara per l'energia  emanata sul palco.

La giuria ufficiale del concorso era invece composta da Luca Barachetti, Aldo Macchi e Giulio Mastropietro, ed ha infine decretato i vincitori di quest’anno: sul gradino più alto del podio si posiziona Filippo Cattaneo Ponzoni. «Abbiamo voluto premiare quello che per noi è stato il progetto più compiuto - ha dichiarato Aldo Macchi sul palco di Nxt Station -, con suoni che hanno raggiunto momenti di completezza e sonorità che sono in linea con le tendenze del momento, senza tralasciare la buona tenuta del palco». Secondo classificato di Nuovi Suoni Live è il progetto musicale di Luigi Cioffi, in arte Big Cio. Luca Barachetti durante la premiazione ha sottolineato che questo secondo posto è dovuto ad una «mancanza sul lato musicale. Secondo la giuria ci vorrebbe uno strumento che completi i tuoi suoni». Terzo posto va ai Blue Wit, band neo brit rock con «ottime tenuta del palco e capacità tecniche, ma che l’introduzione di una cover in scaletta ha penalizzato» ha spiegato Giulio Mastropietro.

Questa edizione di Nuovi Live è stata piena di emozioni: ci sono stati momenti di commozione, di adrenalina, ma anche di ilarità con gli scambi tra le due giurie, quella dei professionisti e la giuria composta dai giovani. «Gli scambi tra i gruppi durante tutte le serate sono stati all’insegna della collaborazione e della voglia di conoscersi, per costruire qualcosa di bello sui palchi di Nuovi Suoni Live - hanno dichiarato gli organizzatori -. Per Bergamo per i Giovani questo non può che essere un segno positivo del buono stato della musica emergente nella nostra città».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter