Menu
Cerca
L'annuncio

Nasce Edoné Dischi: il locale di Redona diventa (anche) etichetta indipendente

Prime due uscite ad aprile. «Bergamo è in fermento, ed è sempre più ricca di giovane creatività che cerca solo una casa»

Nasce Edoné Dischi: il locale di Redona diventa (anche) etichetta indipendente
Musica Bergamo, 25 Febbraio 2021 ore 01:59

Non ce la fanno a stare fermi, quelli di Edoné. Proprio no. In quest’anno senza concerti se le sono inventate un po’ tutte, con tanto di offerte culturali a 360 gradi su una piattaforma online a pagamento insieme a Ink Club, “Fuoriprogramma”. Ora la nuova sfida: «Se non possiamo fare concerti, faremo dischi», dicono.

Tra le mura del locale di Redona, infatti, non si suona più da tempo. «Ne soffriamo ma lo riteniamo necessario, a salvaguardia delle regole e soprattutto della nostra comunità. Questo non deve tuttavia fermare la nostra mission: condividere cultura, seminare passione, essere la casa per chi vuole fare ed esprimersi. Ci siamo rimboccati le maniche e ci siamo reinventati, lanciandoci nel business più anacronistico ed uncool che possa esistere oggigiorno: un’etichetta discografica».

Del resto nella “gang” di Edonè c’è un tale Franz Barcella che un’etichetta indipendente già ce l’ha: la Wild Honey Records. Il know-how, diciamo, non va cercato molto lontano.

«Saremo totalmente indipendenti, sfrutteremo il vecchio ed il nuovo, il vinile ed il digitale – aggiungono i promotori -. Recapiteremo i dischi in città con i nostri pony e li spediremo in tutto il mondo tramite una ricca rete di distributori e partnership. Aiuteremo le band che ci piacciono, artisticamente e promozionalmente, ma ancor più da semplici appassionati ed amici. Piedi ben saldi sul nostro territorio, ma sguardo e sogni verso il mondo. Cosa ci spinge a farlo? La consapevolezza che Bergamo è in fermento, ed è sempre più ricca di giovane creatività che cerca solo una casa, o un supporto. I dischi non vendono più? Questo lo vedremo: per noi questa è una scommessa vincente».

La nuova etichetta si chiama Edoné Dischi, perché dello storico locale di Redona ne continua l’avventura. Ma vuole essere «l’etichetta di Bergamo e per Bergamo». Le prime due uscite sono programmate per aprile 2021. Il progetto, guidato da Lorenzo Ingignoli, è firmato dalla società Nutopia srl.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli