Come prenotare

“Camici in vacanza”: soggiorni gratuiti sul Lago di Garda per i sanitari bergamaschi

L'iniziativa è rivolta a medici, infermieri, Oss, Ot autista e tecnici di laboratorio delle strutture sanitarie pubbliche e private di Bergamo e provincia

“Camici in vacanza”: soggiorni gratuiti sul Lago di Garda per i sanitari bergamaschi
24 Giugno 2020 ore 12:12

Gli operatori sanitari di Bergamo sono stati tra i protagonisti della lotta al Coronavirus. Per questa ragione, dopo tanto stress, impegno, fatica e lontananza dalle famiglie, Lagodigardacamping ha deciso di regalare loro qualche giorno di vacanza in vista della stagione estiva.

Non appena la situazione sanitaria lo consentirà, medici, infermieri, Oss, Ot autista e tecnici di laboratorio delle strutture sanitarie pubbliche e private di Bergamo e provincia potranno godersi il meritato riposo grazie ad una vacanza open air direttamente sulle rive del Lago di Garda, per rigenerare corpo e spirito.

«La drammatica esperienza del Coronavirus ci ha fatto pensare a quanto siano importanti i legami di solidarietà – sottolinea Giovanni Bernini, rappresentante legale di Lagodigardacamping –. Nel difficile momento dell’epidemia tutti noi ci siamo affidati ai medici, agli infermieri e al personale sanitario, che è stato messo a dura prova per salvare vite umane. Gli siamo immensamente grati e adesso ci teniamo a contraccambiare il loro impegno con questo piccolo dono di riconoscenza».

La proposta di Lagodigardacamping, che riunisce 16 campeggi e villaggi turistici in una delle zone più attrattive a livello turistico tra Lombardia, Veneto e Trentino, si inserisce in un quadro nazionale di iniziative similari da parte di ulteriori enti. Nello specifico, si tratta di soggiorni gratuiti in piazzola con la propria attrezzatura o in moderni alloggi dotati di tutti i comfort, della durata di 3 notti (da mercoledì a sabato) o di 4 notti (da sabato a mercoledì) per gli operatori sanitari e le rispettive famiglie, fino ad un massimo di 5 persone.

Non solo, oltre ai soggiorni gratuiti messi a disposizione, il personale sanitario potrà accedere a vacanze e servizi offerti dai Camping Village Lagodigardacamping con uno sconto del 30 per cento. Le strutture possono contare su grandi spazi all’aria aperta, garantendo così la sicurezza data dal distanziamento interpersonale.

Per partecipare all’iniziativa basterà presentare il tesserino e una lettera dell’azienda ospedaliera che confermi di aver svolto la propria attività durante la gestione dell’emergenza sanitaria. Per conoscere ulteriori dettagli è possibile collegarsi alla pagina dedicata sul sito di Lagodigardacamping (QUI il link).

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia