Sostegno al Terzo settore

Costruiamo il Futuro, ecco le trentuno associazioni sociali e sportive premiate

Costruiamo il Futuro, ecco le trentuno associazioni sociali e sportive premiate
Pensare positivo 02 Luglio 2021 ore 07:00

Sabato 26 giugno nella Sala Oggioni del Centro Congressi si è svolta la cerimonia di premiazione a chiusura della prima edizione del Premio Costruiamo il Futuro per Bergamo e provincia, una iniziativa benefica a sostegno delle piccole associazioni sociali e sportive, che nel territorio orobico è stata promossa da Fondazione Costruiamo il Futuro con la collaborazione e il sostegno di Intesa Sanpaolo. Sono state 257 le iscrizioni al bando e 31 le associazioni premiate con contributi da 1000 a 5000 euro per un totale di 41.500 euro. Attraverso questo gesto la Fondazione Costruiamo il Futuro insieme agli altri partner che hanno sostenuto il progetto, ha voluto dare un segnale di vicinanza al Terzo Settore, anch’esso duramente colpito dalle conseguenze della pandemia. Ha detto Maurizio Lupi, presidente della Fondazione Costruiamo il Futuro: «In questa prima edizione del Premio dedicato al territorio di Bergamo e provincia, divenuto simbolo della lotta al Covid, abbiamo voluto dare risposte e aiuti concreti per tutte quelle realtà (tantissime) che nonostante il dolore per le perdite, l’interruzione delle attività e le difficoltà economiche hanno ancora una volta dimostrato la loro grande capacità di rispondere a nuove sfide con grande tenacia, creatività e determinazione».

Il successo del Premio Costruiamo il Futuro sta nel lavoro di rete: insieme a Intesa Sanpaolo, partner fondamentale, un grande contributo è stato dato dalla Fondazione della Comunità Bergamasca che ha sostenuto e promosso l’iniziativa. Molto importanti anche il Csi, il Centro Servizi Volontariato e la Compagnia delle Opere di Bergamo. Infine tutte le aziende che con generosità hanno creduto a questo progetto: Edenred, Sangalli spa, Iperal Supermercati e Bodega spa. Ecco i premiati.

AMBITO SOCIALE. Associazione casa del Melograno di Bolgare (5000 euro) per la ristrutturazione dello stabile destinato alla Casa Famiglia. Associazione Etica di Almenno San Bartolomeo (2000 euro) per sostenere l’inclusione scolastica di bambini in situazioni di fragilità. Compagni di strada di Bergamo (2000 euro) per l’affitto della sede. Associazione Disabili Bergamaschi di Bergamo (2000 euro) per l’acquisto di una apparecchiatura riabilitativa. Camminiamo Insieme di Valbrembilla (2000 euro) per coprire in parte l’acquisto di un’auto per il trasporto sociale). Insieme per Benedetta di Cisano (1000 euro) per l’attività di ragazzi disabili nella piscina comunale. Il Conventino di Bergamo (1000 euro) per aiutare le famiglie che vivono la problematica del ritiro sociale dei ragazzi (hikikimori). Amici di Samuel di Pedrengo (1000 euro) per il sostegno di un professionista online ai ragazzi e alle famiglie con persone disabili. Il Giardino delle Parole di Mapello (1000) per l’acquisto di materiale scolastico per il corso di italiano per donne straniere. Una Mano per la Speranza di Treviglio (1000 euro) per attività destinate a bambini autistici. Bamco di Solidarietà di Treviglio (1000 euro) per l’acquisto di scaffalature per il magazzino e di cibo per le famiglie in difficoltà. Volontari per l’Assistenza di Villa di Serio (1000) euro per corsi di formazione ai volontari.

AMBITO SPORTIVO. Omero Bergamo (3000 euro) per attrezzi e abbigliamento dei ragazzi disabili della squadra di goalball. Nembrese Academy (2000 euro) per un progetto legato ai bambini disabili. Accademia Isola Bergamasca di Bonate Sotto (2000 euro) per formare una squadra con ragazzi disabili. La Capovolta di Pagazzano (1000 euro) per l’acquisto di nuovi attrezzi. Treviglio Boxe (1000 euro) per ragazzi provenienti da realtà difficili. Sansone Oratorio di Cisano (1000 euro) per l’iniziativa “Ripartenza per tutti”. Polisportiva Osio Sopra (1000 euro) per il rilancio delle attività. La Collina di Solto Collina (1000 euro) per completare il parco giochi per i più piccoli. Oratorio di Castro (1000 euro) per l’organizzazione di camminate solidali. Black Eagles Rugby di Ambivere (1000 euro) per il rinnovo degli spogliatoi. Ordival Bergamo (1000 euro) per un educatore di supporto all’attività. Associazione sportiva Oltre il Colle (500 euro). Associazione Dilettantistica Velica Alto Sebino (500 euro). Polisportiva Gorlago (500 euro).

AMBITO CULTURALE. Scuola Musical Original People di Mozzo (1000 euro) per la produzione di musical. Portofranco Bergamo (1000 euro) per l’aiuto allo studio. Corpo Bandistico di San Martino oltre la Goggia, Piazza Brembana (1000 euro) per l’acquisto di partiture e strumenti musicali. Genitori degli allievi dell’Itis Paleocapa di Bergamo (1000 euro) per la creazione di una squadra di baskin. La Passione di Yara di Bergamo (1000 euro) per borse di studio per il liceo coreutico e musicale.