Altro che sfaticati

I giovani si prendono cura della città Il volontariato estivo Bg+ in un video

I giovani si prendono cura della città Il volontariato estivo Bg+ in un video
16 Maggio 2017 ore 06:00

Altro che sfaticati. Di giovani che hanno voglia di fare, e di prendersi cura della loro città e dei propri concittadini, ce ne sono. Per dar loro occasione di far vedere cosa sanno fare (oltre che giovarne, di quelle cose che sanno fare) torna anche nell’estate 2017 Bg+, l’iniziativa pensata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo in collaborazione con il Centro Servizi Bottega del Volontariato, il Consorzio Solco Città Aperta e HG80. Il progetto, giunto alla terza edizione, è un ricco cartellone di proposte di volontariato e di impegno civico offerto ai giovani della città nel periodo compreso tra il 12 giugno e il 17 settembre. Si tratta di esperienze che permettono ai partecipanti di svolgere attività di utilità sociale e di conoscere le numerose associazioni di volontariato e realtà sociali di cui il nostro territorio è particolarmente ricco.

Due filoni di proposte. I care my city, innanzitutto. attività di volontariato che si realizzano in 11 quartieri della città, costruite insieme alle realtà sociali che vi operano (Spazi Giovanili, Oratori, associazioni) e condotte da educatori professionali. Si tratta di esperienze rivolte a ragazzi nati dal 1999 al 2003 della durata di pochi giorni e finalizzate al “prendersi cura” e alla “valorizzazione del bene comune”: piccoli interventi di manutenzione, cura di arredi urbani (tinteggiatura di muri, panchine, pulizia di parchi), animazione negli spazi giovanili, negli oratori, nei parchi, partecipazione all’organizzazione di eventi insieme a educatori e volontari nei quartieri di Boccaleone, Borgo Santa Caterina, Celadina,Città Alta, Grumello, Longuelo, Malpensata, Monterosso, Redona, San Tomaso e Villaggio degli Sposi. E poi Volunteer experience: numerose realtà sociali della città accoglieranno i giovani nati dal 1992 al 2000 per vivere un’esperienza di volontariato e sperimentarsi in attività di servizio insieme ai volontari. Diverse le aree tematiche proposte: anziani, commercio equo solidale, ambiente e cultura, fragilità, stranieri, minori. Le realtà che partecipano al progetto sono: Associazione I colori del mondo – Cooperativa sociale Il seme, Associazione Giochincorso, Associazione Agathà onlus, Casa Samaria, Cooperativa Famille, Cooperativa Impresa sociale Ruah- Scuola di italiano, Fondazione Carisma Casa di riposo Santa Maria Ausiliatrice, Orto Botanico di Bergamo – “Lorenzo Rota”.

Iscrizioni. L’adesione al progetto da parte dei volontari avviene attraverso la compilazione di un modulo on line (www.giovani.bg.it) e a seguito di un colloquio motivazionale (per le attività Volunteer experience).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia