Pensare positivo
domenica 3 ottobre

I City Angels si radunano a Bergamo per premiare i volontari più attivi nella lotta al Covid

Saranno presenti 250 volontari italiani e svizzeri. Si ritroveranno dalle 10 alle 17 al cineteatro Colognola, in via San Sisto

I City Angels si radunano a Bergamo per premiare i volontari più attivi nella lotta al Covid
Pensare positivo Bergamo, 28 Settembre 2021 ore 12:27

Hanno aiutato senza tetto e persone indigenti, oppure portato farmaci e cibo agli anziani e ai disabili soli in casa, ma anche pasti caldi ai medici e gli infermieri impegnati nei reparti Covid degli ospedali. Per queste ragioni i City Angels, in occasione del loro raduno, premieranno i volontari che in Italia e in Svizzera si sono più prodigati in questi due anni al servizio della comunità.

Si ritroveranno a Bergamo, città simbolo della pandemia, domenica prossima (3 ottobre), dalle 10 alle 17, al cineteatro Colognola di via San Sisto. «Da marzo dell’anno scorso abbiamo raddoppiato il nostro impegno nelle 24 città in cui siamo presenti – spiega Mario Furlan, fondatore dei City Angels –. Abbiamo tenuto aperte, quotidianamente, le mense per i poveri e i centri d’accoglienza per i senzatetto. Abbiamo collaborato con i Comuni per far rispettare le norme anti-Covid e per gestire il flusso di persone nei centri vaccinali. Da qualche settimana riceviamo richieste, da parte di realtà pubbliche e private, per controllare la validità del Green Pass in occasione di eventi e manifestazioni»

Al raduno non saranno presenti tutti gli Angeli italiani e svizzeri, bensì loro delegazioni. Nel complesso arriveranno in città 250 volontari, tutti in possesso di Green pass. «L’anno scorso non è stato possibile tenere il raduno a causa del lockdown – aggiunge Furlan -. Quest’anno al posto del tradizionale appuntamento di Rimini, che durava un weekend, abbiamo scelto di ritrovarci a Bergamo perché questo impegno è stato addirittura eroico da parte dei City Angels bergamaschi: nei giorni più bui del lockdown erano attivi tutti i giorni, tutto il giorno, per aiutare».

Alla cerimonia interverranno anche il sindaco Giorgio Gori, l’assessore comunale ai servizi sociali Marcella Messina, l’eurodeputato Pierfrancesco Majorino e il presidente onorario dei City Angels Bruno Bella.

I City Angels, volontari di strada d’emergenza, sono stati fondati a Milano nel 1994 da Mario Furlan, docente universitario di Motivazione e leadership e fondatore del Wilding, l’autodifesa istintiva e mentale. L’età media dei volontari oscilla tra i 20 e i 45 anni, oltre la metà sono donne.