Cortenuova

Il gufo ferito non riesce più a volare: salvato da un cittadino

Ora si trova al Centro di recupero di Valpredina. E sarà rimesso in sesto

Il gufo ferito non riesce più a volare: salvato da un cittadino
11 Febbraio 2020 ore 18:53

È sano e salvo, grazie alla prontezza di riflessi di un cittadino di Cortenuova e degli uomini della Polizia Provinciale. Ma ieri, lunedì 10 febbraio, un esemplare di gufo comune se l’è vista davvero brutta, e ha rischiato di finire i suoi giorni (anzi: le sue notti) in una lunga agonia. A ritrovarlo, per caso, è stato un privato, in territorio di Cortenuova. A terra, ferito, non riusciva più a volare. È stato quindi allertato il servizio di recupero della fauna selvatica gestito dalla Polizia Provinciale, i cui tecnici sono arrivati sul posto e hanno recuperato l’esemplare. Ancora da chiarire la causa delle ferite ma pare si sia trattato di un trauma da impatto: l’ala destra, è stato appurato, presenta una frattura composta. Il gufo è stato quindi portato nel Centro di recupero di Valpredina, dove si rimetterà in sesto prima di essere rimesso in libertà. Le sue condizioni, dicono i veterinari del centro, non sono preoccupanti.

Foto di repertorio.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia