La loro giornata internazionale

Il video che omaggia gli infermieri dell’Humanitas: «Una vita spesa per aiutare gli altri è vissuta il doppio»

Mettendo a rischio la propria salute, si sono spesi in prima persona per sostenere e curare quanti hanno contratto il Coronavirus

Bergamo, 12 Maggio 2020 ore 12:03

Il 12 maggio non può essere una data come tutte le altre, soprattutto quest’anno. Oggi, infatti, si celebra la Giornata internazionale dell’infermiere, in occasione del bicentenario dalla nascita di Florence Nightingale, infermiera britannica, considerata la fondatrice delle scienze infermieristiche moderne.

Humanitas Gavazzeni e Castelli hanno voluto rendere omaggio a tutti i professionisti che, mettendo a rischio la propria salute, si sono spesi in prima persona per sostenere e curare quanti hanno contratto il Coronavirus. «Una vita spesa per aiutare gli altri è una vita vissuta il doppio», racconta uno di loro nel video celebrativo diffuso sui propri profili social dalle strutture ospedaliere nel quale sono gli stessi infermieri a raccontare la passione che li guida ogni giorno nella cura dei pazienti.

Soprattutto nel corso di questa epidemia, tra la forte vocazione all’assistenza e spinta al miglioramento, gli infermieri si sono confermati un punto di riferimento imprescindibile in ogni situazione ospedaliera. Non solo, infatti, sono stati a fianco dei pazienti e dei loro famigliari portando aiuto lì dove nessun altro può arrivare, ma hanno condiviso con i medici le sfide della vita in reparto, in ambulatorio e nel campo della ricerca scientifica. La spinta a dare il massimo ha coinvolto tutti: a Bergamo anche i futuri infermieri iscritti al corso di laurea di Humanitas University non si sono mai fermati, con lezioni online e raccolte fondi per supportare i colleghi in ospedale, in attesa di tornare in aula e affrontare con ancora più consapevolezza il nuovo anno accademico.

Anche l’Oms, il Consiglio internazionale degli infermieri Icn, Nursing Now, la Confederazione internazionale delle ostetriche e il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione hanno deciso di celebrare il lavoro di infermieri e ostetriche per tutto il 2020, che è stato designato come l’anno internazionale dell’infermiere e dell’ostetrica.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia