Menu
Cerca
iniziativa solidale

La blogger bergamasca Vatenee Suvimol a fianco di Coldiretti per sostenere le mamme africane

La vendita di cuscini a forma di cuore sosterrà il progetto di Medici con l’Africa Cuamm “Prima le mamme e i bambini. Mille di questi giorni”, che prevede la realizzazione di un reparto di maternità a Rumbek e di una scuola di formazione per ostetriche

La blogger bergamasca Vatenee Suvimol a fianco di Coldiretti per sostenere le mamme africane
Pensare positivo Bergamo, 16 Marzo 2021 ore 11:02

Anche Vatinee Suvimol, food blogger e avvocato di Bergamo, nota al grande pubblico per aver prestato in un cameo la propria voce a uno dei personaggi del film di Walt Disney “Raya e l’ultimo drago”, è scesa in campo a fianco delle imprenditrici agricole di Coldiretti nell’iniziativa solidale #solodalcuore, a favore delle neo mamme africane.

Simbolo dell’iniziativa solidale sono i cuscini a forma di cuore realizzati, da un lato, con stoffe made in Italy, dall’altro, con tessuti wax, tipici della tradizione africana, imbottiti con fibra naturale di mais o di ortica di origine veneta e cuciti dalle agri-sarte veneziane dell’isola di Sant’Erasmo.

La vendita dei cuscini sul sito www.solodalcuore.it sosterrà il progetto di Medici con l’Africa Cuamm “Prima le mamme e i bambini. Mille di questi giorni”, che prevede la costruzione di un reparto di maternità a Rumbek, in Sud Sudan, e della scuola di formazione per ostetriche.

«L’idea nasce dal gruppo di Donne Impresa Coldiretti a livello nazionale – spiegano da Coldiretti Bergamo – e sta coinvolgendo non solo tutta la struttura presente sul territorio, ma anche personalità del mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo».

«Stiamo facendo il possibile per far conoscere questa iniziativa anche nella nostra provincia – conclude Elena Lazzarini, responsabile di Coldiretti Donne Impresa Bergamo – e il supporto di una blogger molto seguita come Vatinee Suvimol è per noi importante. È bello vedere così tante donne fare rete per sostenere chi sta lavorando nel continente africano, dove le neo mamme rappresentano la vera speranza per un futuro migliore».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli