Storia a lieto fine

La cagnolina gettata dal finestrino ha trovato casa (e un nuovo nome)

La cagnolina gettata dal finestrino ha trovato casa (e un nuovo nome)
05 Gennaio 2018 ore 04:30

Le volontarie del canile l’avevano chiamata Poubelle, spazzatura. Perchè proprio come spazzatura era stata lanciata dal finestrino di una Bmw in corsa, dentro un sacchetto, a Dovera (Cremona). Ma la sua storia ha avuto decisamente un lieto fine. Un ragazzo che passava in strada si era accorto di quello che stava accadendo e le ha prestato soccorso. Le volontarie del canile di Vaiano Cremasco l’avevano ribattezzata Poubelle, spazzatura. Ma ora ha un nuovo nome e una nuova famiglia.

 

 

Si chiama Happy, felice, e di sicuro per lei ci saranno lunghi anni felici da trascorrere con la sua nuova “mamma”. Sono state madre e figlia di Cinisello Balsamo a decidere di prendersi cura di lei. Avevano letto la sua storia e non hanno saputo chiudere gli occhi davanti a tanta sofferenza. Così il 21 dicembre sono andate a prenderla. La piccola Happy ha passato la prima di una lunga serie di feste circondata dall’affetto della sua famiglia ed è decisamente rinata. Felicissima la veterinaria Laura Gatti, che gestisce il canile. «La cagnolina è stata adottata da una donna e sua figlia di Cinisello Balsamo alle quali era morto il loro shihtzu da poco, due persone molto carine ed affettuose – ha affermato la Gatti – Per quanto riguarda la vicenda di Poubelle, sono disgustata per quanto è accaduto e per la cattiveria che esiste ancora oggi. Ma d’altra parte ci sono anche persone meravigliose che raccolgono la “pattumiera” Poubelle e la amano con tutto il cuore ridonando loro felicità… per questo ora si chiama Happy».

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia