Il video della sfida

La nuova impresa di Francesco da Calusco: una tappa del Giro d’Italia nel cortile di casa

Dopo aver raggiunto la vetta dell'Everest salendo per 473 volte le rampe di scale della sua abitazione, il 27enne ha deciso di salire in bicicletta e percorrere 136 km

Ponte San Pietro e Isola, 01 Maggio 2020 ore 11:42

A quanto pare, aver raggiunto la cima dell’Everest in casa sua, salendo 473 volte i 44 gradini che separano il pianterreno dal secondo piano della sua abitazione a Calusco d’Adda, non gli è bastato. E così Francesco Zamperlin, 27 anni, per non annoiarsi durante questa quarantena ha deciso di affrontare una nuova sfida sportivo-casalinga: percorrere una tappa del Giro d’Italia nel cortile di casa.

Ovviamente, ha ripreso il tutto e ha poi realizzato il simpatico video che vi proponiamo per raccontare la sua impresa. Nello specifico, Francesco ha deciso di affrontare quella che sarebbe dovuta essere la prima tappa italiana del Giro d’Italia 2020: Monreale-Agrigento (in Sicilia dunque), lunga 136 chilometri senza particolari dislivelli. Per portare a termine la sfida, il 27enne ha dovuto girare attorno al suo cortile per ben 3842 con la sua mountain-bike, davanti all’incredulità dei familiari. Alla fine, però, ce l’ha fatta.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia